NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mischa Barton accusa la mamma: ‘Mi ha rubato parte dei guadagni’

Mischa Barton accusa la mamma: ‘Mi ha rubato parte dei guadagni’
da in Attrici, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Mischa Barton accusa la mamma Nuala Barton di averle rubato parte i guadagni, ma anche di aver fatto accordi che hanno fatto male all’immagine pubblica dell’attrice. L’ex star di OC ha portato in tribunale la mamma-manager Nuala Barton, con l’accusa tra l’altro di averla cacciata fuori dalla casa milionaria che la famiglia ha comprato grazie ai guadagni fatti dalla Barton quando era una giovane attrice. Al momento tutte le chiamate dei siti americani alla donna (manager della figlia per vent’anni) sono rimaste senza risposta: ma di sicuro, anche lei avrà una sua verità.

    Mischa Barton in guerra con la mamma : l’ex Marissa di O.C. (serie in cui ha cominciato a lavorare a diciassette anni, ma prima ancora era apparsa giovanissima in Notting Hill e ne Il sesto senso) ha sporto una querela al tribunale di Los Angeles contro la genitrice e in passato manager, definita una donna falsa e avida che per anni avrebbe rubato i guadagni di Mischa.

    Secondo quanto riportato da TMZ, Nuala Barton non solo avrebbe buttato la figlia fuori dalla casa milionaria di Beverly Hills acquistata grazie ai guadagni di Mischa (e costata all’epoca quasi 8 milioni di dollari), ma si sarebbe approfittata della figlia, definita nella causa ‘un’ignara vittima‘ sfruttata per la sua fama, appanata rispetto ai tempi di OC ma comunque ancora solida. Visto il ‘fallimento’ nel mondo dello spettacolo (lasciata The OC alla terza stagione per dedicarsi al cinema, l’attrice non ha mai acquistato ruoli di rilievo), Barton si è dedicata al mondo della moda apparendo nei maggiori show di New York e Parigi, e fatto da testimonial per prodotti di bellezza oltre a creare una sua linea di accessori.

    Secondo la querela, però, alcuni di questi ruoli da testimonial sarebbero avvenuti senza il permesso dell’attrice, non pagata abbastanza per (tra l’altro) la promozione di una linea di borse e di una boutique di Londra.

    Sempre secondo la querela, inoltre, la donna avrebbe mentito sui cachet della figlia, così da intascare – oltre al 10% dovuto – la differenza: non è chiaro quanto la mamma avrebbe rubato alla figlia, visto che la donna si sarebbe rifiutata di fornire i documenti contabili. La mamma di Mischa Barton avrebbe inoltre ‘bullizzato’ la figlia, tanto da spingerla a licenziarla: ‘Mentre Mischa era intenta a perfezionare la sua carriera, sua madre segretamente tramava per approfittarsi dell’exploit della figlia per suo tornaconto‘, si legge nella nota dell’avvocato della Barton. E adesso, si aspetta la replica della mamma…

    442

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciSpettacoli
    PIÙ POPOLARI