Maurizio Costanzo Show: Maria De Filippi e Mara Venier ospiti della prima puntata

da , il

    Grandi ospiti per il ritorno in video del Maurizio Costanzo Show. Da domenica 12 aprile, in prima serata su Rete 4, al timone dello storico programma Mediaset ritorna il giornalista baffuto per un nuovo ciclo di quattro puntate. Grandi nomi per il debutto: dalla moglie, la conduttrice TV Maria De Filippi, all’attrice Sabrina Ferilli, passando per Mara Venier reduce dal successo di Tu Sì Que Vales e che ha da poco ultimato l’esperienza TV come opinionista de L’Isola dei Famosi versione Mediaset.

    Ma le donne della TV (anche Sabrina Ferilli ultimamente si concede di più al piccolo schermo, sia come giurata di Amici, sia come conduttrice di Contratto su Agon Channel), non saranno le sole a presenziare nella nuova edizione del Maurizio Costanzo Show.

    Nella prima puntata, infatti, ci sarà anche il porn0 attore Rocco Siffredi, insieme alla moglie Rozsa e ai figli, ma anche le tre vedove: di Funari, di Manfredi e di Corrado. Curiosa partecipazione sarà poi quella di Marina La Rosa, l’ex concorrente del primo Grande Fratello, che si unirà al cerchio del programma dedicato alla famiglia. Vedremo infine un momento dedicato al neo presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

    Un evento per la rete minore Mediaset che ospiterà nuovamente Maurizio Costanzo. Lo show, ideato dallo stesso Costanzo e da Alberto Silvestri il 14 settembre del 1982, ne ha portate tante sul piccolo schermo, guadagnandosi l’appellativo di talk più longevo della tv italiana. 27 anni di storia, più di 4.000 puntate e oltre 30.000 ospiti.

    Complice la nuova direzione di Rete 4 affidata a Sebastiano Lombardi, con la partecipazione autorale di Pierluigi Diaco, ritorna finalmente un’edizione dello storico talk show tutta nuova e tanto attesa, probabilmente il primo talk show riuscito della Tv italiana. L’ultima edizione del programma, in onda per anni nella seconda serata di Canale 5, è stata trasmessa lo scorso 2009. Da allora, Costanzo ha continuato a lavorare in radio e per la Rai (ha condotto S’è fatta notte su Rai 1) e ha riproposto una versione story del suo show sul canale digitale terrestre Mediaset Extra, riproposta poi sulla rete ammiraglia Mediaset.