NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Zayn Malik, I Won’t Mind: nuova canzone dopo l’addio ai One Direction

Zayn Malik, I Won’t Mind: nuova canzone dopo l’addio ai One Direction
da in Musica, Musica Pop, Nuovi singoli, One Direction, Spettacoli, Zayn Malik
Ultimo aggiornamento:

    A una sola settimana dal suo inaspettato addio ai One Direction, abbiamo già uno stralcio della prima canzone da solista di Zayn Malik: I Won’t Mind, realizzata in collaborazione con Naughty Boy, il produttore britannico autore nel 2013 del super tormentone La La La che ha dato il via alla grande carriera di Sam Smith. E’ stato lo stesso Naughty Boy ha pubblicare la demo del brano su Soundcloud, provocando l’inviperita reazione delle directioner… e non solo.

    Insomma, non è un mistero che le fan dei One Direction considerino Naughty Boy uno dei maggiori responsabili della dipartita di Zayn Malik dalla boy band (evidentemente pensano che gli abbia fatto un ‘lavaggio del cervello’ circa le sue potenzialità da solista), tanto che da qualche giorno è apparso tra i più diffusi trend topics di Twitter l’hashtag #CicciopanzaRendiciZayn, dove ‘cicciopanza’ è un simpatico riferimento al fisico non proprio filiforme del produttore.

    Bisogna però dire che la collaborazione artistica tra Zayn Malik e Naughty Boy era nota da tempo, soltanto che tutti pensavano fosse un progetto parallelo e non alternativo ai One Direction.

    E invece non è così e questa I Won’t Mind, una ballata folk decisamente distante dalle tipiche sonorità pop dei 1D, potrebbe davvero essere il primo episodio della nuova vita artistica di Zayn Malik lontano dalla boy band che l’ha fatto diventare ricco e famoso. Ne sapremo di più nelle prossime settimane, anche se l’hashtag #2016 che Naughty Boy ha postato a corredo del brano potrebbe significare che il progetto prenderà vita soltanto l’anno prossimo.

    Intanto scrivevamo all’inizio che non sono soltanto le directioner ad avercela con Naughty Boy.

    E’ infatti di poche ore fa un vivacissimo scambio di battute su Twitter tra il producer e Louis Tomlinson, altro membro dei 1D. Tutto è nato da un video postato da Naughty che sembrava ironizzare sull’addio di Zayn ai One Direction, a cui ha risposto Louis con un pesantissimo ‘Sei così sconsiderato amico, sul serio, ma quanti caz*o di anni hai? Cresci!‘. Naughty Boy ha contro-risposto chiedendo a Louis Tomlinson di calmarsi e spiegando che quel video si riferiva ad altro, ma Louis non ha voluto sentire ragioni accusandolo di voler fomentare le loro fan. Naughty Boy ha infine chiuso la questione scrivendo che con il tempo uscirà la vera storia e che nessuno deve avercela con qualcuno.

    Insomma, Naughty Boy non sarà il vero responsabile della dipartita di Zayn Malik dai 1D, ma allo stesso tempo non sta per nulla simpatico ai quattro membri superstiti. Forse ha ragione lui, col tempo scopriremo la verità…

    536

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaMusica PopNuovi singoliOne DirectionSpettacoliZayn Malik
    PIÙ POPOLARI