NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Woody Allen accusato da Mariel Hemingway: il regista ci provò sul set di Manhattan, lei aveva 17 anni

Woody Allen accusato da Mariel Hemingway: il regista ci provò sul set di Manhattan, lei aveva 17 anni

    Mariel Hemingway dichiara che Woody Allen tentò di sedurla sul set di Manhattan, quando la donna aveva appena 17 anni. L’anno era il 1979 e il regista cult era già 43enne quando interpretò il nevrotico protagonista della pellicola che valse alla nipote di Ernest Hemingway l’Oscar come Miglior Attrice Non Protagonista. Adesso l’attrice rende pubbliche le avances ricevute da Allen tramite il Daily Mail, che rivela le presunte molestie in occasione dell’uscita dell’autobiografia scritta dalla Hemingway. Non è la prima volta che il regista newyorkese è al centro delle polemiche, dopo i sospetti sul suo morboso interesse per la figlia scatenati dalle parole della ex-moglie Mia Farrow.

    Mia Farrow rese infatti nota l’eccessiva attenzione che Woody Allen avrebbe avuto nei confronti della figlia Dylan, che all’epoca aveva 7 anni. In merito a questa infamante illazione, il regista rispose con una decisa smentita, servendosi di una lettera sul New York Times nella quale sosteneva che la piccola Dylan era stata manovrata dalla madre e convinta a mentire. La presunta bugia sarebbe servita a Mia Farrow come metodo di vendetta per la relazione avuta con l’attuale moglie di Allen.

    La più recente accusa rivolta al regista arriva dalla diretta interessata Mariel Hemingway.

    Durante le riprese del film Manhattan, nella quale Allen interpretava un uomo maturo che aveva effettivamente una relazione con una ragazza molto più giovane di lui, l’autore della pellicola avrebbe più volte invitato l’attrice allora 17enne a Parigi, dove alla fine avrebbero condiviso una stanza d’albergo. Nessuna conseguenza può al momento considerarsi criminosa, ma stando all’attrice la volontà di sedurla sarebbe stata innegabile e reiterata. Ciò che lascia perplessi è certamente il tempismo della Hemingway, che denuncia oggi un fatto presumibilmente traumatizzante avvenuto nel 1979. Il fatto che la dichiarazione preceda l’uscita del suo lavoro letterario suscita non pochi dubbi, non tanto per la sua veridicità, ma quanto per la probabile volontà dell’autrice di sfruttare l’avvenuto per promuovere il libro.

    Mariel Hemingway oggi ha 53 anni ed è spostata con il regista Stephen Crisman dal quale ha avuto una figlia, Dree Louise, anch’essa attrice e modella. Woody Allen invece ha 79 anni ed è sposato dal 1997 con la sudcoreana 45enne Soon-Yi, figlia adottiva di Mia Farrow e André Previn. La coppia ha adottato negli anni due bambine di origine coreana, Bechet e Manzie, affrontando insieme tutte le pesanti accuse rivolte al regista nel corso degli anni.

    434

    PIÙ POPOLARI