NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Harry Styles piange sul palco dopo l’addio di Zayn Malik ai One Direction

Harry Styles piange sul palco dopo l’addio di Zayn Malik ai One Direction
da in Band, Harry Styles, Musica, Musica Pop, One Direction, Spettacoli, Zayn Malik
Ultimo aggiornamento:
    Le lacrime di Harry Styles dei One Direction

    E’ probabilmente il video virale del giorno e forse lo sarà ancora per molto tempo: le immagini di Harry Styles che piange sul palco durante il primo concerto dopo l’addio di Zayn Malik ai One Direction stanno da qualche ora facendo il giro del mondo, e dimostrano che la separazione dalla band di uno dei membri storici dei 1D ha traumatizzato i quattro ‘superstiti’ in modo molto più netto di quanto si potesse immaginare.

    Il filmato di Harry Styles in lacrime si riferisce al concerto del Gelora Bung Karno Stadium di Giacarta, in Indonesia, ultima tappa asiatica dell’On The Road Again Tour 2015 dei One Direction, che dopo una brevissima pausa di pochi giorni riprenderà il 28 marzo da Johannesburg con la boy band nel suo nuovo e definitivo assetto formato da 4 elementi. L’emozione di trovarsi sul palco senza l’amico di sempre, e soprattutto la prospettiva di non averlo più vicino con sé durante i live, ha probabilmente giocato un brutto scherzo ad Harry Styles che è scoppiato in un pianto dirotto davanti alle decine di migliaia di fan indonesiani, rivelando tutta la fragilità di un ragazzo poco più che ventenne. E pare che anche Louis Tomlinson si sia sciolto in lacrime durante il concerto.

    Come ormai saprete tutti, l’abbandono più traumatico in una boy band dopo quello altrettanto clamoroso di Robbie Williams dai Take That, si è consumato ieri pomeriggio, mercoledì 25 marzo 2015, con l’annuncio ufficiale dell’addio di Zayn Malik ai One Direction pubblicato sul profilo Facebook del gruppo. Un post probabilmente destinato a fare la storia del social network di Zuckerberg come uno dei più condivisi e commentati di sempre: pensate che in circa 17 ore ha collezionato oltre 600.000 like, 180.000 commenti e 18.000 condivisioni, mentre su Twitter si è ‘limitato’ a 170.000 retweet e 160.0000 stelline.

    Zayn ha spiegato di aver deciso di lasciare i One Direction perché dopo 5 anni a mille all’ora vuole finalmente vivere la vita di un 22enne qualsiasi (ammesso che sia possibile, noi la vediamo molto dura anche perché è tuttora fidanzato con una popstar molto nota nel Regno Unito e non solo, Perrie Edwards delle Little Mix, e difficilmente i paparazzi lo/li lasceranno in pace), mentre i suoi compagni e il manager Simon Cowell, pur dichiarandosi estremamente dispiaciuti per l’addio di Zayn, hanno dichiarato di rispettare la sua scelta e di avere intenzione di proseguire in 4 l’esperienza con la band, promettendo un album nuovo entro la fine dell’anno.

    Contemporaneamente (e non poteva essere altrimenti) sono iniziate le speculazioni sul possibile reale motivo che avrebbe spinto Zayn Malik a dire basta ai One Direction. C’è chi punta l’indice proprio sulla Edwards, che qualcuno sta temerariamente paragonando a Yoko Ono (ritenuta a suo tempo la responsabile principale dello scioglimento dei Beatles) e chi crede che l’ormai ex 1D voglia in realtà dedicarsi alla carriera solista. Tra l’altro avrebbe già registrato un brano con il producer Naughty Boy (quello che con il super tormentone La La La del 2013 ha praticamente dato il via al grande successo di Sam Smith). Che dire: chi vivrà, vedrà.

    562

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BandHarry StylesMusicaMusica PopOne DirectionSpettacoliZayn Malik
    PIÙ POPOLARI