Gwen Stefani news: la cantante pedinata da uno stalker

da , il

    Paura per Gwen Stefani a Los Angeles

    News eclatanti per Gwen Stefani: la cantante è stata pedinata da uno stalker. Deve essersi presa davvero una bella paura, perché l’uomo l’ha inseguita dopo che la star era stata in una clinica a Los Angeles, per sottoporsi ad un trattamento di agopuntura. Dopo l’uscita dalla clinica, Gwen Stefani ha notato subito un uomo che la seguiva. Magari l’ha scambiato per un fan, per un ammiratore. Insomma, ad un personaggio famoso può capitare di vedere qualcuno dietro. Il problema si è verificato quando l’uomo è diventato particolarmente insistente e non ha rinunciato a farsi da parte.

    A questo punto la cantante si è accorta di avere a che fare con un vero e proprio stalker, che non la lasciava in pace. Lei non si è data per persa e ha subito reagito, chiamando le forze dell’ordine. Ma ha fatto anche di più, perché ha scattato delle foto, in modo che gli agenti avessero la possibilità di identificare più facilmente e trovare il suo “persecutore”.

    Quella degli stalker che si mettono alle calcagna di personaggi famosi non è una questione da sottovalutare. Gwen Stefani non è stata la prima ad avere a che fare con persone di questo tipo. Spesso capita, infatti, nel mondo dello spettacolo che alcuni divi si ritrovino ad avere a che fare con persone che attentano alla loro privacy.

    Ma non si tratta soltanto di andare contro la riservatezza personale. Gli stalker possono essere davvero pericolosi, perché hanno una vera e propria mania nei confronti di alcuni personaggi in particolare. Oggi, poi, con l’ampia diffusione dei social network, è facile cadere preda di vere e proprie invasioni nella vita privata.

    E’ difficile difendersi, anche perché i vip basano il loro successo proprio sulla popolarità e, più si è conosciuti, più si corrono questi rischi. Purtroppo nel caso specifico di Gwen Stefani non è servito quasi a nulla, anche perché lo stalker si è subito dileguato, per cui gli agenti della polizia non hanno potuto fare niente per assicurarlo alla giustizia ed eliminare il pericolo.

    Tutto si è risolto con un grande spavento, per fortuna senza che sia stata messa in reale pericolo l’incolumità della stessa artista.