Kate Middleton d’urgenza in ospedale: forti dolori addominali per la duchessa di Cambridge

da , il

    Kate Middleton è stata portata d’urgenza in ospedale: forti dolori addominali hanno colpito la duchessa di Cambridge, tanto da temere per la sua gravidanza. La moglie di William ha tenuto con il fiato sospeso la Gran Bretagna, ma per fortuna il pericolo è stato scongiurato: non ci sarà nessuna nascita prematura e per conoscere il secondo Royal Baby si attenderà aprile, mese previsto per il parto. Dopo George Alexander Louis nato il 22 luglio del 2013, primogenito della coppia reale, la seconda gravidanza di Kate Middleton è stata resa nota lo scorso settembre, e secondo quanto dichiarato dalla duchessa sarà anche l’ultima.

    E’ scongiurato il pericolo per un parto prematuro che avrebbe messo a rischio Kate Middleton e il secondo Royal baby: dopo aver messo in apprensione i sudditi inglesi, adesso la duchessa di Cambridge, incinta all’ottavo mese, può dirsi fuori pericolo. Al momento del malore, secondo le ultime indiscrezioni, Kate si trovava da sola a casa, senza suo marito William, ma è stata subito soccorsa e un’ambulanza l’ha portata al St. Mary’s Hospital. I forti dolori addominali accusati, che l’hanno costretta ad una corsa in ospedale, potrebbero esser stati causati probabilmente dai troppi impegni pubblici, durante i quali si era però mostrata in ottima forma. Ma non è tutto…

    In quel di Londra, e secondo quanto riportato da molti giornali di gossip, il malore potrebbe essere stato causato dallo stress che Kate sta vivendo per le continue intromissioni della regina Elisabetta, nonché del Principe Carlo che lamenta di vedere troppo poco il nipotino George. Intanto un secondo bebè reale arriverà il prossimo mese di aprile, mese in cui ricorre anche l’anniversario della coppia reale britannica.