Noel Gallagher vs Che tempo che fa: ‘Questo show della TV italiana è uno strazio’

da , il

    Domenica sera abbiamo visto Noel Gallagher a Che Tempo Che Fa dove è stato protagonista di una performance tutto sommato anonima, con il playback di Ballad of the Migthy I e la svogliatissima intervista concessa in piedi a Fabio Fazio. Pensavamo che un minuto dopo essere uscito dagli studi RAI di via Mecenate a Milano il buon Noel avesse già resettato dalla sua mente la partecipazione al programma, ma con nostra sorpresa l’ex leader degli Oasis stamane è tornato sull’argomento, scrivendo su Facebook un commento sulla sua ospitata a Che tempo che fa. E non sono uscite parole simpatiche nei confronti di Fazio e della trasmissione…

    Ecco la traduzione (grazie a Rockol) del resoconto della serata che Noel Gallagher ha pubblicato in ‘Tales From The Middle Of Nowhere Vol 3: The Good, The Bad And The Bubbly’, che è una sorta di diario giornaliero del suo tour europeo con gli High Flying Birds.

    Questo show della TV italiana è stato un caz*o di strazio. E non parlo del playback, ma dell’intervista. Hai una persona in carne e ossa davanti a te che ti fa delle domande in italiano, e un fantasma nell’orecchio che te le traduce in inglese. Di solito è una cosa piuttosto goffa e complicata, ma ecco cosa è successo. E tenete conto che avevo fatte le 5 di mattina, il giorno prima, a fare casino con Nancy (sua moglie Sara MacDonald, ndr)’.

    Noel, dici di essere uno che non si prende sul serio e che vive alla giornata. Ho anche sentito dire che sei uno che si rifiuta di ponderare troppo, specie riguardo a ciò che fai, per permettere agli altri di decidere cosa vada e cosa no. Quello che vorrei sapere è come sei arrivato a una tale conclusione, alla tua età‘, mi chiede il presentatore (Fabio Fazio, ndr).

    E io: ‘Ehm… come dici?‘.

    Lui, allora: ‘No, mi spiace, ma devi darmi una risposta‘.

    Io: ‘Ehm… non lo so

    Ed è partito uno scroscio di applausi. E lì ho iniziato a sudare…

    Dopo un casino di tempo abbiamo lasciato lo studio e ci hanno portato in un ristorante chic, che era anche un night club, più precisamente quello preferito dai calciatori che giocano nelle squadre di Milano (forse l’Hollywood di Corso Como? ndr). Tutte le donne, e ce n’erano tantissime, sembravano Mick Jagger quando Mick Jagger sembrava una donna italiana, cioè tra il ’65 e il ’69. A Nancy sarebbero piaciute…‘.

    Insomma il solito Noel Gallagher che con il suo ben noto sarcasmo ci ha messo un attimo a demolire sia Che Tempo Che Fa e sia le donne che frequentano i locali chic milanesi. E non è mica detto che abbia tutti i torti!

    Bisogna però dire per dovere di cronaca che nella ‘puntata precedente’ del suo diario Noel aveva parlato benissimo sia dell’Italia che di Milano, mostrando grande entusiasmo per come l’avevano accolto i fan in occasione del suo concerto milanese:

    So che attualmente sono a Milano. È stato fottutamente meraviglioso… lo è sempre. È lecito dire che gli italiani mi amano, e spero che continui a lungo perché anch’io, dal canto mio, li amo, i bellissimi bastardi. Il concerto è stato incredibile, quel tipo di concerto che non vorresti finisse mai. Senza storia il mio preferito finora‘.

    Insomma, Noel Gallagher ama l’Italia e gli italiani: basta non trascinarlo in TV o nei locali trash…

    AGGIORNAMENTO DEL 18 MARZO 2015: Fabio Fazio ha commentato su Twitter le parole di Noel Gallagher scrivendo che la domanda di cui si lamenta l’ex Oasis non è mai stata fatta, basta riascoltare la trasmissione. Concludendo con un ‘forse ha ragione lui: aveva esagerato la sera prima…‘.