Sarah Brightman prima cantante nello spazio: farà un concerto sulla ISS

Sarah Brightman prima cantante nello spazio: farà un concerto sulla ISS
da in Cantanti, Compositori, Esplorazione spaziale, Musica, Spettacoli, Stazione Spaziale Internazionale, Richard Branson
Ultimo aggiornamento:

    Sarah Brightman sta preparando un concerto sulla Iss, la Stazione spaziale internazionale: la soprano inglese sarà protagonista di un’esibizione dallo spazio, con un brano scritto a quattro mani insieme all’ex marito e celebre compositore Andrew Lloyd Webber. Prossima turista spaziale alla modica cifra di 48 milioni di euro (51 milioni di dollari), Brightman sta studiando il russo e partecipando a corsi di sopravvivenza per prepararsi alla missione nello spazio: riuscirà a ripetere l’exploit dell’astronauta canadese Chris Hadfield, diventato virale con la sua performance di Space Oddity di David Bowie cantanta sempre dalla ISS?

    Ispirare le donne a lavorare nel campo scientifico: questa la ‘missione’ di Sarah Brightman, prima artista ad esibirsi nello spazio: la soprano inglese, insieme all’ex marito Andrew Lloyd Webber, sta componendo un brano che canterà dalla ISS, la stazione spaziale internazionale. Il viaggio di Brightman durerà dieci giorni, e l’esibizione arriverà dopo un periodo di acclimatamento di una settimana.

    Sto lavorando a varie cose, una canzone che renda l’idea dello spazio ma che sia anche semplice: cantare senza gravità sarà una cosa differente, sulla Terra hai i piedi per terra e l’aria intorno a te, lassù sarà tutto diverso’, ha spiegato la Brightman. Webber avrebbe contribuito in particolare con una frase semplice ma d’effetto, e secondo quanto reso noto dalla soprano, l’idea è quella di una performance in collegamento con l’orchestra da terra.

    Ad ispirare l’artista, lo sbarco sulla luna dell’Apollo 11 nel 1969, visto da bambina in tv: ‘Mi ha cambiato il modo di vedere, ho sentito la mia mente aprirsi: e avere la possibilità di vivere qualcosa di simile è una cosa straordinaria‘. Dopo essersi interessata ai viaggi spaziali della Virgin Galactic di Richard Branson, Brightman ha incontrato Peter Diamandis, co-fondatore di Space Adventures, che le ha ‘offerto’ il viaggetto. Oltre a sborsare milioni di dollari, la soprano e astronauta si sta sottoponendo ad un duro addestramento in Russia, 16 ore al giorno di test vari, sia fisici che psicologici: cantare sullo spazio ci sa che sarà una passeggiata al confronto…

    368

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CantantiCompositoriEsplorazione spazialeMusicaSpettacoliStazione Spaziale InternazionaleRichard Branson
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI