Ornella Vanoni contro i napoletani: ‘Vogliono sempre fregarti’

Ornella Vanoni contro i napoletani: ‘Vogliono sempre fregarti’

    Perplessità in Campania e dintorni per le frasi di Ornella Vanoni contro i napoletani, pronunciate dalla nota cantante milanese nel corso della presentazione alla stampa del film Ma Che Bella Sorpresa, girato proprio a Napoli dal regista Alessandro Genovesi e nel quale la Vanoni partecipa come attrice nella parte della milanesissima madre del protagonista Claudio Bisio.

    Pare infatti che Ornella Vanoni abbia subito esordito con il piede sbagliato lamentandosi di essere stata portata in un posto orribile e molto caotico, continuando poi il suo personalissimo ‘show’ parlando più esplicitamente della città campana: ‘Trovo geniale la scelta di Napoli per questo film, Napoli mi piace nel bene e soprattutto nel male! E’ molto simile al Brasile, e anche i napoletani sono simili ai brasiliani, io lo so perché ho viaggiato tanto. Sono entrambi un po’ figli di pu**ana e sfacciati, sembra sempre che vogliano fregarti‘.

    Chissà, a leggere queste dichiarazioni sembra che la Vanoni, a modo suo (ma molto a modo suo), volesse quasi fare un complimento alla città di Napoli e ai napoletani, per la serie: ‘Ma sì, alla fine sono un po’ sopra le righe ma tutto sommato simpatici‘. Il problema è che lo ha fatto utilizzando un paio di espressioni decisamente fuori luogo, aprendo il campo alle sacrosante critiche di chi, in modo legittimo, si è sentito offeso dalle sue parole. Ma allo stesso tempo non crediamo che un’artista di rara sensibilità come Ornella Vanoni, che tra l’altro nel corso della sua lunghissima carriera si è spesso esibita a Napoli e in Campania (e sempre con notevole successo), possa essere tacciata di indelicatezza o peggio ancora di razzismo.

    Anzi, Ornella Vanoni sarà in concerto a Napoli proprio tra pochi giorni, esattamente il 9 marzo 2015 al Teatro Augusteo nell’ambito della tournée teatrale ‘Un filo di trucco un filo di tacco… l’ultimo tour’ che segna il suo annunciato addio alle scene pochi mesi dopo aver compiuto 80 anni di età.

    E state pur certi che il pubblico partenopeo saprà tributarle il giusto riconoscimento.

    Per quanto riguarda invece il film Ma Che Bella Sorpresa, che vede la Vanoni di nuovo nelle vesti di attrice dopo qualche anno, racconta la storia di un professore del nord Italia (Claudio Bisio) trasferitosi a Napoli per amore, ma che nonostante il suo romanticismo d’altri tempi viene piantato in asso dalla moglie. A salvarlo dalla disperazione ci pensano allora l’amicizia di un suo ex studente (Frank Matano), una bellissima donna (Chiara Baschetti) entrata improvvisamente nella sua vita, una vicina di casa segretamente innamorata di lui (Valentina Lodovini) e i suoi due anziani genitori piuttosto invadenti (Renato Pozzetto e, appunto, Ornella Vanoni). Al cinema dall’11 marzo.

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CantantiMusicaOrnella VanoniSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI