Patricia Arquette agli Oscar 2015: il discorso sulla parità di retribuzione scatena Meryl Streep

da , il

    Patricia Arquette per i diritti delle donne agli Oscar 2015

    Chiamata sul palco del Dolby Theatre per ricevere il suo meritato Oscar 2015, Patricia Arquette ha tenuto un breve discorso a favore della pari retribuzione tra donne e uomini negli Stati Uniti d’America, dove esistono ancora forti disuguaglianze di genere. Le sue parole hanno riscontrato la totale approvazione della platea e la scatenatissima reazione di Meryl Streep (e di Jennifer Lopez, seduta al suo fianco), che è letteralmente saltata dalla poltrona per applaudirla.

    Ringrazio tutte le donne che hanno partorito, tutte le cittadine e le contribuenti di questa nazione: abbiamo combattuto per i diritti degli altri, adesso è giunta l’ora di ottenere la parità di retribuzione una volta per tutte, e la parità di diritti per tutte le donne negli Stati Uniti‘.

    Queste le parole di Patricia Arquette, che poi nel backstage ha rincarato la dose dichiarando che il tempo delle donne è arrivato e che uguali significa essere uguali, mentre nella realtà accade invece che le donne più invecchiano e meno soldi guadagnano. Del resto non ha tutti torti: per esempio, restando nel mondo del cinema, è stato calcolato che tra giugno 2012 e giugno 2013 le dieci attrici più pagate di Hollywood hanno guadagnato in totale 181 milioni dollari, mentre i dieci top manager uomini si sono messi in tasca circa 465 milioni! I conti non tornano, decisamente.

    Patricia Arquette è stata premiata agli Oscar 2015 come miglior attrice non protagonista per Boyhood di Richard Linklater, l’originalissimo film le cui riprese sono durate ben 12 anni. Nata a Chicago l’8 aprile 1968, Patricia era fino a oggi conosciuta soprattutto per la celebre serie televisiva Medium, nella quale per ben sette stagioni, dal 2005 al 2011, ha interpretato la protagonista Allison DuBois. Prima però, negli anni ’90, aveva recitato in numerose pellicole di successo, tra cui Una Vita al Massimo, Ed Wood, Oltre Rangoon, Strade Perdute e Stigmate.

    Altro grande motivo di interesse che ha reso Patricia Arquette un personaggio molto popolare è il fatto di appartenere a una grande famiglia di attori: sia il nonno Cliff che il padre Lewis hanno infatti lavorato nel cinema, così come le sorelle Rosanna e Alexis e i fratelli Richmond e David. I più famosi sono senz’altro Rosanna Arquette, conosciuta per Cercasi Susan Disperatamente, Fuori Orario, New York Stories, Pulp Fiction, Crash e tanti altri (è stata anche la musa ispiratrice della celebre canzone dei Toto, Rosanna, in quanto all’epoca era fidanzata con un componente della band), e David Arquette (Linus Riley nell’intera saga di Scream).