Le Invasioni Barbariche, Arisa: ‘A Sanremo sono diventata grande’

Le Invasioni Barbariche, Arisa: ‘A Sanremo sono diventata grande’
da in Arisa, Cantanti italiani, Daria Bignardi, Le Invasioni Barbariche, Personaggi TV, Programmi TV, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Arisa è stata ospite a Le Invasioni Barbariche il 18 febbraio 2015: a meno di una settimana della conclusione della sua esperienza a Sanremo come valletta, la cantante si racconta ai microfoni di Daria Bignardi, ammettendo che si sente cresciuta, anche se spera di non farsi attrarre troppo dal mondo della tv. Arisa non parla sono della sua carriera ma anche della sua vita privata: è felice accanto al suo fidanzato storico, anche se non vuole dirlo troppo forte, in quanto lei stessa definisce la loro storia infinita.

    Sanremo è un’esperienza che si fa una sola volta: paragonandolo ad un seminario, questa è l’idea che Arisa, dopo essere stata al fianco di Carlo Conti per la 65° edizione del Festival dichiara a Daria Bignardi. Oltre all’arte canora, che di certo possiede, durante la settimana dedicata alla kermesse più attesa di tutto l’anno, abbiamo imparato a conoscere un lato comico di Arisa: la cantante afferma che dopo la sua esperienza di valletta sono già giunte per lei diverse proposte provenienti dal piccolo schermo, ma lei non vuole lasciarsi attrarre, anche se la possibilità di un lavoro fisso in tv può essere senza dubbio attraente.

    Arisa teme che venga preso in considerazione più il suo lato ironico cha il suo aspetto di cantante, ma è proprio sotto quest’ultima veste che lei vuole maggiormente affermarsi, in quanto cantare la fa stare bene e si sente a suo agio. Arisa resta comunque consapevole della tensione che può comportare il lancio di un nuovo disco o di una canzone, per via della crisi del settore discografico. Informa tutti che ha in ballo anche un progetto con la Disney, ma preferisce che per adesso resti top-secret.

    Definendo Emma come la superstar del Festival e se stessa come ‘la sciroccata’, ha ammesso di essersi mostrata per quello che è, anche con le sue battute e come dimenticare quella sull’antidolorifico, un momento molto divertente anche se derivate da una caduta dalle scale. A tal proposito la cantante racconta la dinamica della scivolata: ha fatto un volo dalla cima della sclaita a testa in giù per 20 scalini, ma questo l’ha aiutata a capire meglio la madre, dopo essersi fatta male le ha scritto che avevo compreso alcuni suoi nervosismi quando stava poco bene, non è facile sorridere quando si soffre. In quel momento, Arisa si è resa conto di essere diventata donna, e addirittura di poter valutare la possibilità di fare un figlio, ‘mi sono sentita grande’

    Infine Arisa racconta anche della sua vita privata: durante Sanremo ha ricevuto un mazzo di fiori dal suo fidanzato storico, Lorenzo Zambelli, con lui di dichiara molto felice, ma visto che la loro storia è infinita, non vuole dirlo ad alta voce. Dalle parole di Arisa sembra proprio che l’esperienza del Festival l’abbia fatta molto maturare.

    545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArisaCantanti italianiDaria BignardiLe Invasioni BarbarichePersonaggi TVProgrammi TVSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI