NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Cinquanta Sfumature di Grigio: Dakota Johnson ha rubato biancheria intima dal set

Cinquanta Sfumature di Grigio: Dakota Johnson ha rubato biancheria intima dal set

    Dato che è il film del momento, ogni giorno ne esce una nuova su Cinquanta Sfumature di Grigio: l’ultima vede protagonista Dakota Johnson, il personaggio femminile principale nella parte di Anastasia Steele, che in una recente intervista ha dichiarato di aver rubato dal set numerosi capi di biancheria intima indossati durante le riprese.
    Intendiamoci: la bella Dakota dispone senz’altro di un conto in banca che le consentirebbe di comprarsi tutta la biancheria che vuole, anche la più costosa, ma evidentemente non ha saputo resistere a tutto quel ben di Dio fatto di perizomi, corsetti di pizzo e collant che per esigenze di copione ha potuto provare impersonando il personaggio di Ana.

    Erano così comodi!‘, questa l’arguta motivazione fornita da Dakota Johnson per giustificare il ‘furto’ (chissà se la produzione le manderà adesso il conto a casa, ma visti gli incassi stratosferici di Cinquanta Sfumature di Grigio crediamo proprio di no), che tra l’altro non si è limitato alla semplice biancheria poiché l’attrice ha candidamente confessato di essersi portata a casa dal set un altro souvenir, decisamente più ambiguo: un frustino! Sembra però che per il momento la Johnson non l’abbia ancora usato, visto che l’aggeggio è stato riposto nel garage di casa e ‘adesso sarà tutto impolverato‘, come ha opportunamente specificato al termine dell’intervista. Però che spreco: rubare un frustino sadomaso e non avere nessuno con cui usarlo… è proprio vero che gli uomini alla Christian Grey esistono solo nei film!

    Negli ultimi giorni Dakota Johnson, che domenica sarà tra i presenter che annunceranno le premiazioni degli Oscar 2015 (in Italia potremo vederli in chiaro su Cielo TV, canale 26 del DTT), è stata ospite anche negli show televisivi di Jimmy Fallon, dove ha scherzato con il conduttore mettendo in mostra tutta la sua sensualità, e più recentemente da David Letterman con cui ha improvvisato un divertente siparietto che ha decisamente imbarazzato l’esperto anchor-man. A un certo punto, infatti, Dakota ha fulminato Letterman chiedendo a bruciapelo se lui fosse il suo vero padre, con riferimento a una vecchia storia accaduta nel 1988, a poco meno di un anno dalla sua nascita, quando lui e sua mamma Melanie Griffith finsero un flirt durante una puntata del suo show televisivo.

    Ovviamente era tutto un gioco (Dakota Johnson, tra l’altro, è la copia in versione femminile di suo papà Don Johnson, la star di Miami Vice), ma Letterman è diventato ugualmente rosso come un peperone. Che abbia davvero qualcosa da nascondere?

    468

    PIÙ POPOLARI