Ilaria D’Amico, tapiro di Striscia la notizia: ‘Staffelli, devo denunciare anche te?’

Ilaria D’Amico, tapiro di Striscia la notizia: ‘Staffelli, devo denunciare anche te?’
    Ilaria D’Amico, tapiro di Striscia la notizia: ‘Staffelli, devo denunciare anche te?’

    C’è stata anche la consegna del tapiro ad Ilaria D’Amico nella puntata di Striscia la notizia di ieri sera 16 febbraio 2015 che ha preceduto la terza puntata dell’Isola di Famosi. Il “tapiroforo” Valerio Staffelli ha raggiunto la giornalista a Milano in piena notte per via di alcuni “rumori molesti” di cui sarebbero stati protagonisti proprio la D’Amico e il portiere della Juventus Gianluigi Buffon all’interno di un appartamento condiviso dai due.

    “Pensavo fossi un ladro!”, esordisce il volto Sky alla vista di Valerio Staffelli. Capita l’antifona, e cioè l’ennesima consegna di un tapiro d’oro da parte di Canale 5 per la relazione tra i due, la giornalista ha inizialmente tentato un sostanziale rifiuto: “Non lo voglio”, ha detto, ma poi è stata allo scherzo ricevendo il tutto con pazienza, nonostante un provocatorio Staffelli. La D’Amico infatti dice di essere attenta alla propria privacy e non vuole che si parli della coppia formata insieme al calciatore, ma l’inviato di Striscia glielo ha fatto capire e non troppo velatamente: “E’ così attenta anche alla privacy degli altri?”.

    Devo denunciare anche te?“, ha detto lei tra il serio e il faceto.

    Quindi la replica scherzosa di Staffelli: “Sembra che i vicini di casa hanno detto che quando siete tranquilli e intimi si sente un rumore…sembra la curva dello Juventus Stadium”. “Un minimo di decenza“, ha invocato la D’Amico ma tutto ciò non è bastato ad evitare l’ennesimo tapiro. Poi ha provato a discolparsi sul serio: “Non abbiamo neanche vicini di casa“.

    Infine, mordicchiandosi un labbro, Ilaria D’Amico si è rifiutata di rispondere alle domande dell’inviato riguardanti l’intimità della coppia: “Io rispondo a una domanda del genere?”, ha detto. “Non rispondo” chiedendosi perché “dobbiamo parlare di questa roba?”. “Secondo lei io parlo di queste robe qua?”, ha concluso la giornalista intercettata a Milano. Per l’occasione del resto, il tapiro strategico è stato dotato di cuffie, alter ego riparatore visti i presunti rumori molesti.

    384

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI