Casa Sanremo 2015: il Palafiori tra incontri e showcase [INTERVISTA]

Casa Sanremo 2015: il Palafiori tra incontri e showcase [INTERVISTA]
da in Alice nel Sanremo delle Meraviglie, Festival di Sanremo 2016, Musica, Pino Daniele, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Casa Sanremo 2015: intervista ad Anna Bisogno

    La sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo si è appena conclusa ed è giunto il momento di tirare le somme sulla settimana festivaliera che ha animato la città dei fiori. Abbiamo incontrato Anna Bisogno, il Capo Ufficio Stampa di Casa Sanremo, per capire cos’è la ‘casa’, quali sono state le iniziative che hanno animato il Palafiori durante la kermesse canora e quali i progetti per la possima edizione. Nel video di apertura l’intervista integrale, dopo il salto le dichiarazioni di Anna Bisogno.

    Cos’è Casa Sanremo?

    E’ una casa con tante stanze, abbiamo provato a raccontare non solo il contenitore e il contesto, quindi il Festival di Sanremo e il Palafiori, ma anche quello che da otto anni il Consorzio Gruppo Eventi, presieduto da Vincenzo Russolillo, propone. Una casa concepita come un luogo dove si incontrano persone, si intrecciano storie, all’interno della quale si aprono diverse stanze, quella della buona musica, quella della buona cucina e quest’anno, in particolar modo, quella dei contenuti sociali e social, una sezione di cui siamo particolarmente orgogliosi perché quest’anno all’interno di Casa Sanremo sono stati presentati ben cinque progetti a sfondo sociale dedicati ai diritti dei bambini e ai diritti dei cittadini con disabilità, promossi dal Segretariato Sociale Rai. Insieme a questa campagna di sensibilizzazione anche una campagna sull’uso corretto dei social media. Una casa all’interno della quale non c’è soltanto la musica, non c’è soltanto il rumore e il frastuono dei giorni festivaleri, ma anche temi e contenuti attorno i quali ragionare.

    Avete inaugurato questa edizione di Casa Sanremo con la dedica di due sale importanti della casa a due cantanti recentemente scomparsi: Pino Daniele e Mango

    Casa Sanremo ha voluto rendere omaggio a due grandissimi interpreti della canzone italiana, li ha voluti omaggiare, ma li ha voluti anche celebrare con la loro musica, che poi è stata interpretata da alcune band che si sono esibite sul palco della Sala Mango, mentre nella sala Pino Daniele si sono affrontati i temi di cui parlavo prima.

    Abbiamo voluto ricordare, ma anche tenere viva, la memoria di due artisti che hanno lasciato un segno e, soprattutto, una musica che vive nel tempo.

    Parlando di artisti, alla fine di ogni serata del Festival ospitato degli showcase, tra cui quello di Malika Ayane e Giovanni Caccamo.

    La musica di Casa Sanremo quest’anno è stata frmata da due importantissimi network, Radio 105 e Radio Monte Carlo che, durante la settimana del Festival, all’interno di Casa Sanremo hanno trasmesso dirette e immagini dal salotto allestito nella Sala Mango, dove si sono alternati gli artisti che hanno partecipato al Festival di Sanremo; insieme abbiamo proposto, alla fine della giornata, degli showcase esclusivi. Quello che ricordiamo con maggiore forza è quello che ha visto protagonisti Giovanni Caccamo e Malika Ayane, che si sono esibiti nel duetto inedito della canzone di Malika, di cui Giovanni Caccamo è tra gli auotri, ed è stato un video che sui social e sui vari canali della rete ha spopolato perché si tratta di due artisti che hanno raccolto l’invito di Casa Sanremo .

    Parlando del Festival 2016, Casa Sanremo sta già pensando a cosa proporre?

    Stiamo già pensando all’edizione del prossimo anno: si arricchirà di altri eventi che fino a quest’anno si sono svolte in altre location. Dal prossimo anno Casa Sanremo al Palafiori ospiterà il Gran Galà del Festival e anche i due premi istitusionali storici, cioè, il ‘Premio Dietro le Quinte’ e il ‘Premio Numero Uno’.

    Passione, tenacia, solarità: Casa Sanremo e chi la rappresenta è questo e molto altro. Come tantissimi altri colleghi, anche noi siamo stati ospiti del Palafiori e possiamo testimoniare che il fermento e l’energia si sentivano forte e chiaro. Una casa vera, accogliente, densa di emozioni, di incontri, di persone che hanno vissuto, apprezzato e condiviso ogni attimo del Festival di Sanremo 2015.

    648

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alice nel Sanremo delle MeraviglieFestival di Sanremo 2016MusicaPino DanieleSpettacoli

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI