NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Emile Hirsch rischia 5 anni di carcere: l’attore di Into the Wild accusato di aggressione

Emile Hirsch rischia 5 anni di carcere: l’attore di Into the Wild accusato di aggressione
da in Attori, Cinema, Spettacoli
    Emile Hirsch rischia 5 anni di carcere: l’attore di Into the Wild accusato di aggressione

    Guai in vista per l’attore americano Emile Hirsch, che rischia 5 anni di carcere a causa di un’aggressione ai danni di una produttrice avvenuta lo scorso 25 gennaio durante il Sundance Festival. Il ventinovenne californiano, diventato celebre in tutto il mondo con il film Into the Wild di Sean Penn, dovrà comparire in tribunale il mese prossimo per difendersi da questa accusa che potrebbe avere gravi ripercussioni sulla sua carriera.

    Secondo le più attendibili ricostruzioni dei fatti, Emile Hirsch avrebbe prima insultato e poi violentemente aggredito la produttrice Danielle Bernfeld nel nightclub Tao di Park City, la città dello Utah che annualmente ospita il Sundance, gettandola sul pavimento del locale e provando addirittura a strangolarla, tanto da lasciarle visibili segni attorno al collo. Sembra che al momento dell’aggressione Hirsh, presente al festival per la presentazione del suo nuovo film Ten Thousand Saints (una pellicola drammatica con Asa Butterfield, Hailee Steinfeld ed Ethan Hawke), fosse completamente ubriaco, anche se lui sostiene di aver bevuto solo tre o quattro bicchieri di alcolici.

    Un portavoce dell’attore ha provato a ‘giustificarlo’ in qualche maniera, asserendo che Emile Hirsch quella maledetta notte aveva bevuto una tale quantità di alcool da non essere più padrone delle proprie azioni (e pare anche che non ricordi assolutamente nulla di ciò che è successo). Sembra quindi che l’aggressione abbia smascherato i seri problemi di alcolismo di cui soffrirebbe la giovane star di Hollywood, che infatti, pochi giorni dopo l’accaduto, ha deciso di entrare in una struttura di riabilitazione, della quale è ancora ospite, per evitare che si ripetano fatti del genere. ‘Ha deciso di assumersi le sue responsabilità‘, ha concluso lo stesso portavoce, ‘Emile è distrutto e vuole rimediare a quanto accaduto‘.

    Ricordiamo che Emile Hirsch, nato a Topanga, in California, il 13 marzo 1985, dopo anni di gavetta ha conosciuto il successo a metà dello scorso decennio, prima con la commedia La Ragazza della Porta Accanto, poi con Lords of Dogtown, sul mondo degli skaters, con il bellissimo Alpha Dog e infine con il celebratissimo Into the Wild di Sean Penn, basato sul romanzo ‘Nelle terre estreme‘ di Jon Krakauer che racconta la storia vera del giovane Christopher McCandless, interpretato proprio da Hirsch.

    Successivamente ha recitato in Speed Racer, Milk, Killer Joe, Venuto al Mondo e Lone Survivor. Prossimamente sarà John Belushi nel biopic dedicato al leggendario Blues Brother.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriCinemaSpettacoli
    PIÙ POPOLARI