Spider-Man: nuovo film nel 2017 dopo l’accordo tra Sony Pictures e Marvel Studios

da , il

    Se ne parlava da tempo e adesso è ufficiale: nel 2017 uscirà un nuovo film di Spider-Man co-prodotto da Sony Pictures e Marvel Studios. Prima, però, il mitico supereroe creato da Stan Lee e Steve Ditko apparirà in una delle prossime pellicole della Marvel, e quasi certamente sarà Captain America: Civil War del 2016. E’ previsto un re-casting completo, per cui il nuovo Uomo Ragno non sarà più impersonato da Andrew Garfield, e anche l’approccio al personaggio sarà presumibilmente diverso.

    La Sony Pictures distribuirà il primo episodio del nuovo franchise di Spider-Man il 28 luglio 2017, in un film co-prodotto da Kevin Feige assieme al suo team di esperti della Marvel, e da Amy Pascal. I due collaboreranno a una nuova direzione creativa per l’Uomo Ragno, mentre la Sony continuerà a finanziare e distribuire i film della saga e sarà ancora proprietaria dei diritti di sfruttamento del personaggio, mantenendo il controllo creativo finale. Marvel e Sony stanno inoltre valutando la possibilità di integrare i personaggi dell’Universo Cinematografico Marvel nei prossimi film di Spider-Man.

    Bob Iger, chairman e CEO di The Walt Disney Company (proprietaria dei Marvel Studios) ha dichiarato che Spider-Man è uno dei grandi personaggi Marvel amati in tutto il mondo e nel team sono tutti entusiasti di lavorare assieme alla Sony Pictures per portare questa icona dei fumetti nell’Universo Cinematografico Marvel, aprendo a nuove e fantastiche opportunità narrative. Del resto l’Uomo Ragno è risultato fino a oggi il franchise di maggior successo della storia della Sony Pictures, con cinque film (la prima trilogia con Tobey Maguire e le due pellicole con Andrew Garfield) che hanno incassato più di 4 miliardi di dollari in tutto il mondo.

    Il lancio della nuova saga di Spider-Man porterà ad alcuni cambiamenti nei futuri progetti Sony e Marvel in tema di supereroi. Innazitutto, non è ancora sicuro ma è probabile che i tre spin-off incentrati rispettivamente sui Sinistri Sei, su Venom e su Carnage, personaggi minori delle storie dell’Uomo Ragno, inizialmente previsti tra il 2016 e il 2017, vengano rinviati a data da destinarsi se non addirittura cancellati. Poi, proprio per lasciar spazio all’uscita del nuovo Spider-Man, alcuni film Marvel già programmati subiranno delle variazioni: in particolare Thor: Ragnorak arriverà in sala il 3 novembre 2017 (e non più il 28 luglio), Black Panther uscirà il 6 luglio 2018 (invece che il 3 novembre), Capitan Marvel uscirà il 2 novembre 2018 e Inhumans il 12 luglio 2019. Invece la data di uscita di Captain America: Civil War, il film dove dovrebbe debuttare ufficialmente il nuovo Spider-Man targato Marvel, è stata confermata il 6 maggio 2016, anche se adesso saranno necessarie delle modifiche sulla sceneggiatura per introdurre il nuovo personaggio.

    Detto questo, non ci resta che attendere l’annuncio dell’attore che avrà l’onore e l’onere di interpretare il nuovo Spider-Man. Secondo voi, chi sarebbe l’interprete più adatto?