Gabriel Garko citato in giudizio dall’elettricista: arriva la smentita dell’attore

Gabriel Garko citato in giudizio dall’elettricista: arriva la smentita dell’attore

    Gabriel Garko è stato citato in giudizio dal suo elettricista, ma l’attore non ci sta e subito arriva la smentita dalla sua pagina facebook ufficiale. A innescare la querelle è stato Claudio Papili, appunto l’elettricista di fiducia dell’attore, il quale al Messaggero ha dichiarato che ha deciso di procedere con un decreto ingiuntivo ai danni di Garko, il quale sarebbe colpevole di non aver saldato una fattura pari a 24mile Euro. Il lavoratore ha, inoltre, aggiunto che fino allora non aveva avuto alcun tipo di problema, aveva fatto anche dei lavori nella villa dell’attore, ma le cose adesso sono cambiate. Gabriel Garko ha visto in tutto questo un’azione diffamatoria nei suoi confronti, così attravers il suo staff ha voluto fornire la sua versione dei fatti.

    Non deve essere stato piacevole per Gabriel Garko doversi difendere dall’accusa di non essere un buon pagatore. Il suo elettricista ha deciso di citarlo in giudizio a causa di una fattura non evasa: dopo aver fatto le sue dichiarazioni alla stampa, Papili ha messo in moto una serie di voci secondo le quali, dopo i nemerosi solleciti, l’attore non ha voluto far fronte alle spese per alcuni lavori.

    In realtà, analizzando bene i fatti, il decreto ingiuntivo non è diretto all’attore, ma ad una società la ‘Giri di Panico srl’, di cui Garko è socio insieme ad un’altra persona per la gestione di un maneggio romano. I lavori per cui l’elettricista di Tivoli non sarebbe stato pagato risalgono al 2011, così in seguito all’azione legale intrapresa la fattura potrebbe diventare addirittura il doppio, rispetto a quello che era l’equivalente del lavoro svolto, poiché a quanto dovuto all’elettricista si aggiungerebbero spese legali ed interessi, tenendo conto che a questo decreto si affianca anche una causa civile per 48mila euro, intrapresa dallo stesso Papili, sempre per gli stessi lavori non pagati.

    L’attore ovviamente, dopo aver visto quale polverone le dichiarazioni hanno alzato, ha deciso di rompere il silenzio attraverso un comunicato sulla sua pagina facebook ufficiale. Lo staff di Garko ha fatto sapere che in seguito alle voci diffamatorie che si sono diffuse sul web e sulla carta stampata in modo virale e senza che fossero controllate, si intraprenderanno delle misure, il prima possibile, per chiarire la vicenda e ‘tutelare il buon nome di Gabriel Garko’.

    Era più che ovvio che dopo tante voci, arrivasse la smentita dell’attore, il quale saprà di certo come difendersi dalle accuse definite infamanti e che non gli regalano una buona pubblicità.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttoriGabriel GarkoPersonaggi TVSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI