NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Film candidati agli Oscar 2015: i poster con i personaggi dei fumetti

Film candidati agli Oscar 2015: i poster con i personaggi dei fumetti

    Film candidati agli Oscar 2015

    Sui film candidati agli Oscar 2015 sappiamo ormai un po’ tutto, ma non pensavamo di trovare i relativi poster rivisitati con i personaggi dei fumetti! A cominciare dalla locandina di La Teoria del Tutto (in nomination per 5 statuette), la bellissima pellicola con Eddie Redmayne e Felicity Jones, rivista con simpatici i protagonisti di The Lego Movie: Emmet Brickowski e Lucy ‘Wildstyle’. Ma nelle pagine seguenti troverete tante altre locandine modificate: American Sniper, Whiplash, Birdman, Boyhood, Grand Budapest Hotel e così via.

    Il discusso American Sniper con Bradley Cooper diventa Canadian Sniper con il primo piano di Wade Wilson aka Deadpool, supereroe Marvel che spesso troviamo nelle storie degli X-Men. Nella locandina si fa riferimento anche a Frank Castle detto Il Punitore. American Sniper è candidato a 6 premi Oscar 2015.

    La locandina di Whiplash è stata rivisitata introducendo uno dei personaggi più popolari del Muppet Show, il truce batterista Animal. Sul poster compare anche il nome di Fozzie Bear. Whiplash è candidato a 6 premi Oscar 2015.

    Il celebratissimo film Boyhood diventa Neighborhood in questa simpatica copertina ispirata ai personaggi del videogame giapponese Animal Crossing (conosciuto anche come Animal Forest). Boyhood è candidato a 6 premi Oscar 2015.

    Anche la locandina di Birdman ha subito una leggera ‘modifica’: al posto del faccione di Michael Keaton c’è infatti quello di Doug Funnie, protagonista principale della serie televisiva d’animazione‎ Doug. Birdman è candidato a 9 premi Oscar 2015.

    In questo caso il poster di The Imitation Game, il film con Benedict Cumberbatch, è diventato The Illusion Game avendo preso ispirazione dai fumetti della Marvel dedicati ai maghi Doctor Strange e Antico. The Imitation Game è candidato a 8 premi Oscar 2015.

    In questa rivisitazione l’albergo fiabesco di Grand Budapest Hotel diventa il tetro manicomio criminale Arkham Asylum di Gotham City, dove sono detenuti i maggiori nemici di Batman. Il nome del manicomio è stato tratto dai racconti di Lovecraft. Grand Budapest Hotel è candidato a 9 premi Oscar 2015.

    Se in Selma si parla della battaglia di Martin Luther King, sul suo poster-fake si fa invece riferimento ad Akuma, personaggio della nota serie di videogiochi Street Fighter. Selma è candidato a 2 premi Oscar 2015.

    Il poster di Interstellar di Christopher Nolan viene trasformato in Intergalactic, chiaramente ispirato alla serie TV animata Futurama creata da Matt Groening e David X. Cohen. Interstellar è candidato a 5 premi Oscar 2015.

    Il thriller L’Amore Bugiardo-Gone Girl con Ben Affleck e Rosamund Pike diventa Gone Princess con Super Mario e la Principessa Peach. Anche loro protagonisti di una storia torbida? L’Amore Bugiardo-Gone Girl è candidato a 1 premio Oscar 2015.

    941

    PIÙ POPOLARI