Scientology spiava Nicole Kidman: svelata la causa del divorzio da Tom Cruise?

Scientology spiava Nicole Kidman: svelata la causa del divorzio da Tom Cruise?

    Il divorzio di Tom Cruise e Nicole Kidman torna a far discutere: a tredici anni di distanza, arriva un documentario, Going Clear: Scientology and the Prison of Belief prodotto dalla HBO, secondo cui a causare la fine del matrimonio tra Tom Cruise e Nicole Kidman sarebbe stata proprio la religione delle star e le intimidazioni nei confronti dell’attrice australiana. Il capo della religione delle star, David Miscavige, non avrebbe visto di buon occhio l’influenza che Nicole avrebbe avuto su Tom, di qui la decisione di spiare Kidman per evitare l’abbandono di Cruise. Non è la prima volta che si parla di Scientology come ragione della fine delle nozze Cruise Kidman (tant’è che più volte la chiesa ha dovuto difendersi dalle accuse), ma la ricostruzione fatta dal libro di Lawrence Wright e dal documentario di Alex Gibney è inquietante.

    Ci sarebbe Scientology dietro la fine del matrimonio Tom Cruise e Nicole Kidman: il libro di Lawrence Wright è diventato un documentario di Alex Gibney intitolato Going Clear: Scientology and the Prison of Belief, prodotto da HBO che ha assunto un team di 160 avvocati pronti permettere la libera distribuzione della pellicola (in tv il 17 marzo), in cui non si risparmiano critiche e accuse alla chiesa di Scientology, lanciate da Mark ‘Marty’ Rathbun, ex braccio destro del capo della setta, David Miscavige.

    Rathbun si auto-accusa di aver facilitato il divorzio Cruise-Kidman (contattati per dare la loro versione dei fatti dal regista, entrambi hanno rifiutato): secondo la sua ricostruzione, Scientology non vedeva di buon occhio il fatto che il padre di Kidman fosse un eminente psicologo australiano (la chiesa delle star si oppone a psichiatria e psicologia) e l’attrice australiana venne etichettata come potenziale fonte di problemi, in quanto imparentata con una persona soprressiva.

    Kidman, di religione cattolica, avrebbe fatto il possibile per far staccare Cruise da Scientology, tentativi culminati in un apparente successo durante le ripresa dell’ultimo film di Stanley Kubrick Eyes Wide Shut, quando Cruise (che in quella pellicola recitava insieme alla moglie) evitava persino di rispondere alle chiamate di Miscavige.

    Di qui la scelta di far divorziare la coppia d’oro, con intercettazioni telefoniche di Kidman e ‘lavaggi del cervello’ a Cruise, con continue domande su dettagli intimi e privati (pare che Cruise fosse feticista, almeno stando al racconto di Rathbun). Non solo: Scientology avrebbe addirittura cecrcato di ‘rieducare’ Connor e Isabella, i figli adottivi della coppia, per far sì che si rivoltassero contro la madre così che Tom potesse ottenere la custodia. Cruise e Kidman hanno divorziato nel 2001, e da allora Cruise – nel frattempo sposato e divorziato una terza volta, con Katie Holmes – è diventato il portavoce ufficiale del culto, ricevendo nel 2004 la Medaglia della Libertà al Valore.

    493

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI