Jovanotti, Sabato: cover di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro

Jovanotti, Sabato: cover di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro
da in Cover, Jovanotti, Musica, Musica Italiana, Negramaro, Spettacoli, Giuliano Sangiorgi
Ultimo aggiornamento:

    Poche ore fa è apparsa sul profilo Facebook di Jovanotti una cover di Sabato cantata da Giuliano Sangiorgi dei Negramaro. E’ stato lo stesso artista toscano a pubblicare sul social network questo graditissimo ‘omaggio’ da parte del suo collega pugliese, recapitatogli via sms (infatti la qualità video non è granché, ma l’audio si sente benissimo ed è ciò che conta) ieri mattina, da lui definito ‘fratello di musica e compagno di un sacco di notti a fare molto tardi‘.

    Nel post a corredo della cover di Sabato, Jovanotti ha raccontato la storia della sua grande amicizia, artistica e non, con Giuliano Sangiorgi. ‘Anni fa, era il 2005, i Negramaro parteciparono a Sanremo, tra i giovani, e mi sa che vennero pure eliminati. Io ancora non li conoscevo. [...] Il giorno dopo volli riascoltarli e pensai subito che il loro brano fosse una hit, senza nessun dubbio. Il pezzo era Mentre Tutto Scorre, una hit appunto, una megahit, poi diventata un evergreen‘.

    Il racconto di Jovanotti prosegue ricordando il giorno in cui lui e Giuliano si conobbero dal vivo: ‘Qualche mese dopo ci incontrammo dietro al palco di Live Aid al Circo Massimo di Roma e non ci conoscevamo. Io gli andai incontro per fargli i complimenti mentre loro stavano venendo incontro a me e insomma ci scambiammo affetto e numeri di telefono, perché gli amici si riconoscono alla prima‘.

    Poi un bel passaggio sulla loro affinità artistica: ‘La nostra amicizia è fatta di tante cose e soprattutto di una passione comune per le canzoni. Lui è molto più rock e scuro di me [...] ma la cosa che ci unisce parecchio è l’amore per la forma canzone aperta, ovvero quel tipo di canzone che nasce di getto, che non risponde all’architettura standard della canzone pop ma questo non gli impedisce di essere immediata, di arrivare dritta al cuore‘. Pur specificando una differenza fondamentale nel modo di comporre un brano: ‘Giuliano è un autore puro, nel senso che si mette al pianoforte o alla chitarra da solo con i suoi pensieri e scrive una canzone che poi arrangerà con i Negramaro, io il più delle volte costruisco una canzone come se progettassi una moto, partendo da un’intuizione ma senza svulupparla subito‘.

    Dopo aver esaltato il suo amico Giuliano Sangiorgi con una bellissima definizione di ‘generoso’, Jovanotti ha chiuso il racconto spifferando di aver ascoltato in anteprima due canzoni del nuovo album dei Negramaro (che dovrebbe uscire nella seconda metà del 2015) trovandole fortissime, soprattutto una. E che spera che si sbrighino a finire il disco. Anche noi…

    Articolo originale del 17 dicembre 2014

    Se ieri abbiamo ascoltato per la prima volta il nuovo singolo di Jovanotti, Sabato, il video e il backstage del brano saranno invece protagonisti di uno special esclusivo in onda stasera su Sky Uno HD (canale 108) a partire dalle ore 22:45.

    Sabato, che nel giro di poche ore si è immediatamente insediata al primo posto della classifica di iTunes Italia, è la prima canzone estratta dal nuovo album Lorenzo 2015 cc, in uscita il prossimo 24 febbraio 2015. Si tratta di un brano pop nell’accezione più avanzata del termine, con evidenti richiami alla dance, all’elettronica e a sonorità di chiaro stampo europeo, dove convivono le due anime più amate della musica di Jovanotti: il trionfo del sound e la forza delle parole. Registrata tra Cortona e l’Electric Lady Studios di New York, Sabato si regge su una melodia e su riff riconoscibili fin dal primo ascolto, e pare avere dentro la malinconica allegria di ogni provincia italiana che trova la sua sublimazione proprio nel ‘sabato sera’.

    E non a caso Younuts! & Lebonski, Niccolò Celaia, Antonio Usbergo e il rapper Salmo, il giovane team a cui Jovanotti ha affidato la realizzazione del video di Sabato, hanno ambientato la clip in un Luna Park di provincia (per la precisione il Luna Park di Novegro, alle porte di Milano), dove si intrecciano tante storie di vita del nostro tempo. Una specie di viaggio metaforico e surreale attraverso i vizi e i costumi di un ‘sabato italiano’, arricchito dalla presenza di alcuni ritratti fantasiosi che ne tratteggiano la realtà viva, per quanto possa apparire stereotipata.

    Alla fine il Sabato di Jova è soprattutto un sabato dove nessuno è mai lasciato definitivamente solo.

    Anche per il backstage di Sabato Jovanotti ha ingaggiato un nuovo regista, il diciannovenne Andrea Folino, che seguendo tutte le fasi del video ha confezionato un racconto dietro le quinte ricco e articolato svelando tutte le curiosità del set.

    Come già anticipato, sia il video che il backstage di Sabato potrete ammirarli nell’esclusivo special di Sky Uno HD intitolato ‘Jovanotti – Sabato‘ in onda stasera, mercoledì 17 dicembre 2014, alle ore 22:45.

    Articolo originale dell’1 dicembre 2014

    Attendavamo da giorni news su di lui e finalmente sono arrivate: il nuovo singolo di Jovanotti è Sabato e sarà pubblicato il prossimo 16 dicembre 2014 (che però cade di Martedì, giusto per creare un po’ di confusione). E’ stato lo stesso Lorenzo a dare il grande annuncio pochi minuti fa su Facebook.

    Ecco a voi il primo flash dal disco nuovo! Sono contentissimo di postare la copertina di SABATO, il primo singolo! Uscirà il 16 dicembre, e io non vedo l’ora di partire con questo nuovo viaggio. L’album non ha ancora una data ufficiale di uscita, è quasi pronto, lo consegneremo all’inizio di gennaio, quindi potrebbe essere fuori intorno a febbraio‘.
    Questo il messaggio con cui Jovanotti ha svelato sia il titolo che la copertina (oltre ovviamente alla data di uscita) del primo brano estratto dal suo prossimo disco. Come avete letto Jova è rimasto invece vago riguardo il suo 14° album di inediti, che giungerà nei negozi a oltre tre anni di stanza dal precedente Ora, fissando comunque nel mese di febbraio il periodo più probabile del suo arrivo (ne approfitterà per un salto promozionale a Sanremo 2015? Carlo Conti è allertato…).

    La copertina del singolo Sabato è stata disegnata da Sergio Pappalettera Prodesign su foto di Toni Thorimbert. L’immagine mostra in primo piano un cinquantino ‘truccato’, quasi a ricordare gli eroici tempi di La Mia Moto, uno dei primi successi della carriera di Jovanotti (eravamo ancora nel 1989). Anche il sound della canzone tornerà a quel periodo? Lo scopriremo il prossimo 16 dicembre.

    Intanto, nell’attesa di ascoltare il nuovo singolo di Jovanotti e di scoprire qualche dettaglio in più sul suo nuovo album, ricordiamo che invece si sa già quasi tutto sul Tour 2015 negli stadi che inizierà il 20 giugno da Ancona. Ecco tutte le date dei concerti:

    20 giugno 2015: ANCONA, Stadio del Conero
    25 e 26 giugno 2015: MILANO, Stadio San Siro
    30 giugno 2015: PADOVA, Stadio Euganeo
    4 luglio 2015: FIRENZE, Stadio Franchi
    8 luglio 2015: BOLOGNA, Stadio Dall’Ara
    12 luglio 2015: ROMA, Stadio Olimpico
    18 luglio 2015: MESSINA, Stadio San Filippo
    22 luglio 2015: PESCARA, Stadio Adriatico
    26 luglio 2015: NAPOLI, Stadio San Paolo
    30 luglio 2015: BARI, Arena della Vittoria.

    I biglietti sono già in vendita (e in qualche caso già prossimi all’esaurimento scorte).

    Jovanotti Sabato copertina

    1354

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CoverJovanottiMusicaMusica ItalianaNegramaroSpettacoliGiuliano Sangiorgi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI