Aiart contro Barbara D’Urso per il caso Corona: l’Associazione Spettatori ammonisce Domenica Live

Aiart contro Barbara D’Urso per il caso Corona: l’Associazione Spettatori ammonisce Domenica Live
da in Barbara D'Urso, Domenica 5, Fabrizio Corona, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Barbara D’Urso è stata presa di mira per aver trattato il caso Corona durante Domenica Live: questa volta contro la conduttrice si è scagliata L’Aiart- Associazione Spettatori-. Durante la puntata di domenica 18 gennaio 2015, la D’Urso ha avuto come ospite Gabriella, la mamma di Fabrizio Corona, l’avvocato Chiesa e Ninni, un amico di infanzia del re dei paparazzi. La conduttrice non parlava più delle vicende giudiziarie dell’uomo da diversi anni, dopo che nel 2009 c’era stata una famosa lite in diretta tv, che portò i due a querelarsi reciprocamente. Il fatto che il caso sia stato nuovamente preso in considerazione durante la trasmissione ha infastidito, e non poco, l’Associazione.

    Barbara D’Urso da quasi 6 anni non si occupava più del caso di Fabrizio Corona: dopo le lettere di scuse giunte dal carcere di Opera dove il re dei paparazzi è detenuto, la conduttrice di Domenica Live ha deciso di ospitare la madre Gabriella per chiarire la situazione dell’uomo, in favore del quale sono intervenuti moltissimi personaggi famosi. La trasmissione ha narrato i fatti che hanno portato alla detenzione, ma spazio è stato dedicato anche alla volontà di Corona di chiedere scusa alla conduttrice, seppur da lontano. Infine è stato sottolineato che la scelta di Gabriella Corona, e dell’avvocato, è quella di richiedere la grazia parziale per il figlio, in quanto le condizioni di salute di Fabrizio destano molte preoccupazioni.

    L’Aiart, un’associazione culturale di volontariato formata da spettatori, non ha per nulla gradito che per l’ennesima volta il caso Corona fosse al centro di una discussione in tv, così ha deciso di diramare una nota, poi distribuita ai vari organi di informazione, per prendere posizione circa la vicenda.

    ‘Ancora una volta si spettacolarizza la vicenda giudiziaria di Fabrizio Corona’: con queste parole si apre la nota, che ha come scopo quello di mettere in risalto che la stessa condizione di Corona, di cui la D’Urso ha parlato, la vivono in tantissimi nelle carceri, ma di loro nessuno si occupa. Ma prosegue anche in modo più duro ‘Capiamo che la figura di Corona attiri più spettatori, ma così si rischia di farne un martire‘, attaccando ancora una volta la conduttrice, che si legge fra le righe, sarebbe interessata più che altro all’audience. Termina infine invocando ‘Umana pietà’ per tutti, anche per i detenuti di cui Domenica Live non parla.

    Come reagirà a questo nuovo attacco la conduttrice del contenitore pomeridiano della domenica? Risponderà o preferirà lasciar cadere la situazione? A onor del vero, la D’Urso ha spesso parlato della situazione dell’affollamento nelle prigioni italiane, non ha mai tralasciato del tutto l’argomento, ma è ovvio che un personaggio conosciuto susciti un maggiore interesse nel pubblico a casa: magari potrebbe diventare veicolo per maggiore informazione sul tema.

    522

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Barbara D'UrsoDomenica 5Fabrizio CoronaSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI