Rosy Maggiulli a X-Love smascherata da Le Iene

Rosy Maggiulli a X-Love smascherata da Le Iene
    Rosy Maggiulli a X-Love smascherata da Le Iene

    Rosy Maggiulli, intervistata a X-Love, ha parlato di una vicenda piuttosto strana, di cui lei sarebbe stata protagonista. X-Love è lo show di Le Iene dedicato a trattare eventi dei mass media che hanno come tematiche comuni quelle della sessualità e dei sentimenti. Nella puntata di giovedì 15 gennaio, è stato trattato proprio il caso della Maggiulli, che ha partecipato come concorrente nell’edizione del Grande Fratello numero 11. La storia ha acceso parecchi dubbi, anche perché non si capisce bene se la stessa Maggiulli sia una vittima di tutta la vicenda che ha raccontato oppure se la sua sia stata tutta una mossa, alla ricerca di visibilità.

    Rosy Maggiulli ha raccontato a X-Love di essere stata ad un appuntamento con una coppia di produttori, i fratelli Luca e Luigi Tomei. Questi ultimi le avrebbero proposto di girare un film in America. A fine serata i tre avrebbero avuto un rapporto sessuale insieme. Tutto consensuale: l’unico problema è che, secondo la versione dei fatti che la donna ha raccontato, a sua insaputa sarebbe finita su un video.

    Si tratterebbe del primo episodio di una pellicola che avrebbe come titolo “Il ritorno delle Olgettine”, una sorta di “documentario”, che vuole parlare in modo molto diretto della prostituzione nel mondo dello spettacolo. La Maggiulli dice di non aver firmato nessuna deliberatoria, per accettare di essere ripresa.

    La versione dei produttori, invece, sarebbe completamente diversa.

    Particolare è stata l’ammissione della Maggiulli nel corso dell’intervista. Infatti ha detto: “Forse per denaro sarei disposta a fare tutto, ma quel tutto devo averlo deciso io, devo esserne orgogliosa”. Un’affermazione che in molti ha insinuato il dubbio, secondo il quale lei stessa avrebbe potuto essere d’accordo e che sia andata a spifferare tutto in tv, per cercare di farsi un po’ di “pubblicità”.

    Anche un’altra affermazione ha lasciato parecchio perplessi. In un fuori onda, quando la Maggiulli non sapeva che la telecamera fosse rimasta ancora accesa, ha affermato: “Ma anche se non fosse vero, a voi cosa importa? E’ comunque un argomento interessante, quindi perché dovete fossilizzarvi sul capire se è vero o finto?”. Invece a noi piacerebbe proprio sapere sulla veridicità delle sue dichiarazioni. La tv non può essere un palcoscenico di finzioni, in cui si fa passare per vero ciò che in realtà non lo è. Tv ad ogni scopo, pur di cercare la notorietà?

    444

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI