Tiziano Ferro, Incanto: testo del nuovo singolo in radio dal 16 gennaio 2015

Tiziano Ferro, Incanto: testo del nuovo singolo in radio dal 16 gennaio 2015

    Il 16 gennaio 2015 arriva nelle radio Incanto, il nuovo singolo di Tiziano Ferro estratto dalla raccolta TZN – The Best of Tiziano Ferro che in sole cinque settimane (è infatti uscita lo scorso 25 novembre) ha fatto in tempo a diventare il terzo album più venduto in Italia nel 2014. Incanto, uno dei tre brani inediti della raccolta insieme a Lo Stadio e al precedente singolo Senza Scappare Mai Più, è stata scritta dallo stesso Tiziano con la collaborazione di Emanuele Dabbono, ex concorrente di X Factor.

    Incanto è una canzone che celebra l’amore vero, quello fatto di quotidianità, trasparenza, difetti reciproci e stupore. Ho deciso di inserire Incanto in questa raccolta perché mi sembrava una canzone estremamente diversa da tutto ciò che avevo cantato in passato ma al contempo coerente con quella che è da sempre la mia visione della vita e dell’amore‘. Queste le parole con cui Tiziano Ferro ha presentato Incanto e non abbiamo dubbi che il brano diventerà in breve tempo uno dei più trasmessi dalle radio italiane, un destino del resto comune a quasi tutti i precedenti singoli del cantante di Latina.

    Un periodo davvero d’oro per Tiziano Ferro, il cui greatest hits TZN – The Best of Tiziano Ferro è ancora saldamente in testa alla classifica degli album dopo aver ottenuto ben tre dischi di platino. Come ricorderete il disco è stato commercializzato in tre versioni: standard (doppio CD e quadruplo LP), deluxe e Special Fan Edition da quattro CD, che a differenza della deluxe contiene in più due DVD, un 45 giri celebrativo e un libro fotografico di 120 pagine, andate tutte a ruba.

    E non finisce qui perché a completare questo periodo dedicato alla celebrazione della sua prima fase di carriera, la prossima estate Tiziano Ferro si imbarcherà nel suo primo grande tour negli stadi italiani. Previsti sei concerti a Torino (20 giugno), Firenze (23 giugno), Roma (26 giugno), Bologna (1 luglio), Milano (4 luglio) e Verona (8 luglio) con biglietti in vendita già da tempo. Affrettatevi a comprarli perché si prevedono sei sold out.

    Come quando io ti ho visto per la prima volta
    Tra milioni di occhi la vita si nascose
    Come fissare il sole in una notte
    Far sparire tutti gli altri in un secondo come niente

    Dopo un lungo inverno accettammo l’amore
    Che meritiamo di pensare o pensiamo di meritare
    Per questo a volte ci facciamo così male

    Desidero sapere dove va a finire il sole
    Se il freddo delle parole gela lo stupore
    Se non ti so scaldare né curare dal rumore
    Ho soltanto una vita e la vorrei dividere
    Con te che anche nel difetto e nell’imperfezione
    Sei soltanto… incanto, incanto.

    Istantanee di secondi lunghi quanto un anno bisestile
    Quando posi la tua testa su di me
    Il dolore tace… incanto, incanto.

    Semplicemente incanto.

    E se sono insicurezze, entusiasmi e poi silenzi
    Il mestiere dell’amore al tramonto nei tuoi occhi
    Il coraggio in una frase che fa paura
    Il rancore nelle storie maturato nel silenzio
    Il sorriso che sconvolge mesi di tormenti
    La bellezza che stringo, io geloso del tuo cuore
    Che proteggerò dal male

    Desidero sapere dove va a finire il sole
    Se il freddo delle parole gela lo stupore
    Se non ti so scaldare né curare dal rumore
    Ho soltanto una vita e la vorrei rivivere così
    Incanto… è un incanto.

    Istantanee di secondi lunghi quanto un anno bisestile
    Quando posi la tua testa su di me
    Il dolore tace… incanto, incanto.
    Semplicemente incanto.
    Na na na, na na na…

    Il sorriso dei giganti sulla tua bocca sta in un angolo
    Ed è puro… incanto
    Intanto scatto.

    Istantanee di secondi lunghi quanto un anno bisestile
    Quando posi la tua testa su di me
    Il dolore tace… incanto, incanto.
    Semplicemente incanto

    674

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI