Fabrizio Corona, grazia, la mamma Gabriella: ‘Prima di Natale ha visto suo figlio Carlos’

Fabrizio Corona, grazia, la mamma Gabriella: ‘Prima di Natale ha visto suo figlio Carlos’
da in Fabrizio Corona, Federica Panicucci, Paparazzi, Personaggi TV, Spettacoli, Vip, Lele Mora
Ultimo aggiornamento:

    Si discute su Fabrizio Corona e la grazia, una possibilità non esclusa nemmeno da mamma Gabriella, che continua a dirsi disperata per le condizioni di malessere in cui si trova il figlio. La madre del re dei paparazzi, intervistata dal settimanale “Chi”, ha raccontato che, poco prima di Natale, Fabrizio ha avuto l’occasione di vedere il figlio Carlos. La donna fa presente che questa visita può essere definita “una luce in mezzo a tanta ombra”.

    Mamma Gabriella comunque sa benissimo quanto significherebbe per il figlio avere l’opportunità della grazia, infatti afferma: “So che mio figlio sta male. Basta! Non ce la faccio più a urlare il mio dolore. Se il tribunale dovesse accogliere la proposta, Fabrizio fin da subito può essere trasferito in una comunità o rimanere a casa. Continuando a scontare la pena, sia chiaro, ma attraverso un percorso di riabilitazione e di cura.” Intanto Fabrizio Corona ha avuto la possibilità di vedere il figlio e si spera che proprio l’amore nei confronti di Carlos possa rappresentare la molla che gli dia la forza di superare i giorni piuttosto tristi e complicati che sta affrontando.

    Aggiornamento del 14 gennaio 2015 a cura di Giorgio Rini

    Gabriella Corona non si ferma: questa mattina è stata ospite a Mattino 5 di Federica Panicucci, con Gabriele Parpiglia, per chiedere ancora la grazia e per dare le ultime news sul figlio detenuto al carcere di Opera. La padrona di casa chiede subito come sta Fabrizio, in questo particolare periodo dell’anno: è solo uno spunto da cui partire per raccontare la sofferenza del re dei paparazzi, detenuto sotto un regime di sorveglianza che il giornalista di gossip definisce ‘bestiale’. Tutti sembrano uniti per richiedere la grazia in favore di Corona: dopo la richiesta al presedente della Repubblica, adesso la mamma si affida alle preghiere del Papa.

    Gabriella Corona sta lottando con tutte le su forze affinchè al figlio venga riconosciuta una grazia parziale: a combattere la sua battaglia non è sola, personaggi del mondo dello spettacolo si sono schierati dalla sua parte e stamattina, ospite a Mattino 5, ha potuto contare sull’appoggio del giornalista Gabriele Parpiglia. Il periodo particolare dell’anno, che non potrà passare accanto al figlio, spinge Federica Panicucci ad informarsi sulle condizioni in cui versa Corona: Gabriella lo ha visto ieri, e sebbene lui sappia che adesso molto italiani hanno capito che non è un uomo pericoloso, ha bisogno di uscire. Dopo le parole di Cavallo, lette in studio, in cui viene fatta la domanda retorica per cui sia giusto che un quarantenne che non ha fatto del male a nessuno debba stare in caracere, interviene subito Parpiglia: Corona è stato trattato come un mafioso, anzi peggio. Gli è stato tolto il passaporto, prima che venisse condannato e si trova sotto un regime di sorveglianza ‘bestiale’, considerando anche che Trezeguet ha dichiarato di non essere mai stato minacciato da Corona. Allora perchè Napolitano non concede la grazia parziale? Sebbene presidente Napolitano ne ha concesse meno di tutti i suoi predecessori, Parpiglia si augura che arriverà la venticinquesima grazia in favore di Fabrizio, mentre l’avvocato Chiesa afferma che i tempi per una risposta non sono prevedibili, anche se l’iter è stato già avviato. Mamma Gabriella adesso si recherà da Papa Francesco: si affiderà alle sue preghiere, ma spera anche che il Santo Padre possa intercedere per il figlio. Infine, anche la Panicucci manda degli accorati saluti a Fabrizio: la richiesta per la grazia prosegue!

    Aggiornamento del 12 dicembre 2014 a cura di Francesca Ajello

    La grazia per Fabrizio Corona: è ancora una volta la mamma Gabriella, ospite a Domenica In il 30 novembre, a richiederla durante una lunga intervista con la padrona di casa Paola Perego. ‘Il suo percorso carcerario è concluso’, dice mamma Gabriella, se non fosse per il reato della pena Trezeguet, il re dei paparazzi potrebbe accedere alla pena alternativa. Un’ingiustizia enorme: in tal modo sono considerati i 14 anni di carcere a cui è stato condannato. Mamma Gabriella non ha intenzione di arrendersi, parlerà anche con Papa Francesco.

    Gabriella Corona è stata ospite di Paola Perego a Domenica In: durante la lunga intervista la madre di Fabrizio Corona, dopo aver fatto un’excursus sulla vita del re dei paparazzi, da quando era piccolo fino al momento dell’arresto, ha dichiarato di non volersi arrendere. La donna lotterà affinchè venga riconosciuta la grazia. Fabrizio Corona non ce la fa più: come ha già ripetuto più volte, Gabriella vuole far sapere a tutti che la pena di 14 è davvero esagerata, per il tipo di reato che ha commesso. Il percorso in carcere gli ha fatto, da un verso bene, perchè lo ha portato lontano dalla vita che conduceva senza limiti, ma adesso ha concluso il suo percorso e potrebbe accedere a forme di pena alternative, ma è impedito dal caso Trezeguet, per il quale basterebbe una concessione di due anni e mezzo di pena. Successivamente, dopo aver esplorato anche il rapporto con il figlio Carlos, la signora Corona, afferma di essere d’accordo con la dichiaraziaoni di Stefania Craxi al settimanale Chi: Corona, come Bettino Craxi sarebbe vittime dell’invidia sociale. Insomma i due avrebbero pagato le colpe del sistema, mentre gli altri rimangono impuniti. Gabriella ha voluto non addentrarsi poi troppo nelle dichiarazioni della Moric, la quale invitava Celentano e Grillo a non intromettersi. Però ha voluto precisare l’umanità ed il valore dei personaggi che si sono fatti portavoce del figlio, un momento poi ripreso da Pino Insegno, che ha attaccato velatamente, ma non troppo, Nina Moric.

    La certezza è che mamma Gabriella non si rassegnerà: ha dichiarato che parlerà anche con Papa Francesco, perchè intervenga a chiedere la grazia per il figlio.

    Aggiornamento 1 dicembre 2014 a cura di Francesca Ajello

    Fabrizio Corona, detenuto nel carcere di Opera, continua a far parlare di sé attraverso la mamma Gabriella: la donna chiede la grazia per il figlio fa attraverso una lunga intervista rilasciata sul Blog di Beppe Grillo. Nel blog del politico, Gabriella Corona chiede che il figlio, il quale versa in condizioni di salute critiche, non venga trattato come un mafioso. Beppe Grillo accoglie la richiesata di aiuto, perchè in Italia, non vi è certezza della pena per casi più gravi e quella inflitta a Corona sembra davvero spropositata.

    Questa volta la richiesta di aiuto per Fabrizio Corona giunge dalle pagine virtuali del blog di Grillo: la mamma Gabriella si è rivolta all’ex comico perchè il figlio, per curarsi in modo adeguato, ha bisogno che Napolitano gli conceda una grazia, scontando la pena totale di 14 anni di due anni e mezzo.
    A Grillo, la pena inflitta sembra davvero troppo, soprattutto se messa a confronto con altri casi italiani. Il politico afferma che il re dei paparazzi ha sbagliato, sta pagando, ma che dovrà stare in carcere per lo stesso numero di anni di un condannato per omicidio con rito abbreviato: sembra davvero troppo. Gabriella afferma la necessità di cure per il figlio, al quale è stata riscontrata una patologia certificata, sottolineando che Corona non vuole restare impunito, ma accedere a pene alternative da scontare fuori dalle mura del carcere (una tesi sostenuta anche dall’avvocato di Fabrizio Ivano Chiesa, che ha partecipato alla lunga intervista).
    Alla fine delle sue dichiarazioni, la mamma Gabriella ammette che ormai il figlio è disperato: la situazione per Corona si è fatta critica ed è necessario un intervento da parte del Presidente della Repubblica.

    Aggiornamento del 20/11/2014 a cura di Francesca Ajello

    Fabrizio Corona torna a far parlare di sè, stavolta con una richiesta di grazia. Ad essa si aggiungono l’appello in tv di mamma Gabriella e la lettera di Lele Mora, dal contenuto piuttosto sorprendente. L’ex re dei paparazzi è depresso e i suoi cari sono molto preoccupati per il suo stato di salute.

    In principio era stato Marco Travaglio a chiedere la grazia per Fabrizio Corona, forse in modo più provocatorio che altro. Oggi invece la richiesta potrebbe arrivare direttamente dal legale dell’ex fotografo, che sta seriamente valutando l’ipotesi di presentare la domanda. Corona è apparso molto ‘arrabbiato e deluso per la pena che sta scontando ingiustamente’, ha dichiarato l’avvocato Chiesa dopo un incontro con il suo protetto.

    Di questo ha parlato anche mamma Gabriella, ospite martedì 16 settembre del programma televisivo Mattino 5. La signora ha confermato le condizioni negative e lo stato di sofferenza in cui versa il figlio, aggrappato sempre e comunque a un fortissimo desiderio di giustizia. Gabriella ha anche specificato che la richiesta eventualmente avanzata dai legali sarebbe finalizzata a ottenere una grazia parziale e non plenaria.

    Nel frattempo, anche Lele Mora è uscito allo scoperto e ha deciso di scrivere una lettera al suo ex compagno di avventure e disavventure. La missiva è stata pubblicata sul settimanale DiPiù ed è destinata a fare rumore.

    ‘Mi sono allontanato da te non perché tu fossi nei guai ma perché il nostro rapporto era diventato troppo stretto; non c’è stato sesso fra noi ma c’erano troppi sentimenti in ballo, c’era troppo affetto da parte mia nei tuoi confronti.’

    Dopo aver espresso rimpianto per la mancanza di comunicazione negli ultimi cinque anni, Mora ha illustrato il motivo che l’ha spinto a prendere in mano carta e penna, ossia quello di fornirgli dei consigli amichevoli. E allora ecco l’ex supermanager dei vip tramutarsi in un’inedita versione del Dottor Stranamore.

    ‘So bene che, da quando tu e Nina vi siete lasciati, lei ha cambiato molti fidanzati, ma è stato solo un modo per cercare di dimenticarti. Ma non è possibile scordarsi di una persona con cui si è messo al mondo un figlio, e Nina, caro Fabrizio, non ti ha dimenticato. Lo so perché la vedo spesso, perché per lei sono un punto di riferimento; per anni abbiamo lavorato insieme, ora io non faccio più l’agente dello spettacolo ma l’amicizia tra me e Nina è rimasta salda.’

    Chissà se la Moric pensa a Corona anche mentre si avvinghia al suo Luigi Mario Favoloso.

    1966

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabrizio CoronaFederica PanicucciPaparazziPersonaggi TVSpettacoliVipLele Mora
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI