George Clooney ai Golden Globes 2015: dall’attore una dichiarazione d’amore per la moglie Amal Alamuddin

George Clooney ai Golden Globes 2015: dall’attore una dichiarazione d’amore per la moglie Amal Alamuddin
    Dichiarazione d'amore alla moglie per Clooney

    George Clooney ai Golden Globes 2015 ha fatto una vera e propria dichiarazione d’amore per la moglie Amal Alamuddin. L’occasione è sorta durante il suo discorso di ringraziamento. All’attore è andato il premio alla carriera. I suoi successi, infatti, lo hanno consacrato come uno degli interpreti più abili della sua generazione. Basti pensare in questo senso al successo della serie E.R., fino alla vincita, da parte dello stesso Clooney, di due premi Oscar, nel 2006 e nel 2013. George Clooney ha compiuto un percorso artistico davvero brillante, fino ad arrivare a conquistare il pubblico.

    L’attore sul palco, in occasione della premiazione, è apparso davvero brillante e non ha risparmiato le battute. Molto interessante è stato il suo discorso, soprattutto nelle considerazioni sull’importanza dei Golden Globes o degli Oscar. Rivolgendosi anche a coloro che non hanno vinto nessun premio, ma che erano presenti in sala, George Clooney ha detto: “Ma se siete in questa stanza, avete già raggiunto il vostro sogno.

    Avete la possibilità di fare quello che avete sempre sognato di fare e di essere onorati per questo motivo. Per me, questo non è perdere”.

    Presenti i riferimenti anche alla stretta attualità, perché l’attore è stato sempre impegnato sul fronte sociale e quindi non voleva farsi scappare l’occasione, per fare almeno un cenno ai tragici avvenimenti che sono accaduti a Parigi, in seguito all’attentato terroristico presso la redazione del giornale satirico Charlie Hebdo. Per ricordare tutto questo, il divo ha portato sul suo abito elegante una spilletta con la scritta “Je suis Charlie”. Proprio l’ultima parte del suo discorso è stata dedicata all’evento che ha scosso il mondo intero e alla marcia che nella capitale francese è stata fatta per riaffermare i valori della libertà e della pace.

    A sorpresa, l’attore 53enne ha avuto delle parole per la moglie, Amal Alamuddin, presente nella platea. George Clooney ha detto: “E’ stato un buon anno per me. Rende umili trovare una persona da amare, ancora meglio quando l’hai aspettata per tutta la vita”. Poi ha concluso con delle parole da vero romanticone: “Non potrei essere più fiero di essere tuo marito”. Davvero abile George Clooney nel riuscire a trovare un equilibrio tra i fatti importanti della sfera pubblica e il lato della vita personale. Questa volta Clooney ha fatto davvero segno!

    431

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI