Selvaggia Lucarelli contro Paolo Chiariello di Sky: botta e risposta sui social

Selvaggia Lucarelli contro Paolo Chiariello di Sky: botta e risposta sui social
da in Facebook, Pino Daniele, Selvaggia Lucarelli, Sky, Social Network, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Botte ai funerali di Pino Daniele: Selvaggia Lucarelli pubblica il video

    Selvaggia Lucarelli è al centro di una nuova polemica: la blogger ha scritto sul suo profilo facebook un lungo post in cui si difende dalle accuse a lei rivolte da parte di Paolo Chiariello, giornalista di Sky. Il motivo della querelle è legato ad un video che la Lucarelli ha pubblicato, in cui il giornalista si trovava a Napoli, per i funerali di Pino Daniele, mentre dietro di lui aveva luogo una lite con protagonista un tizio, che il giornalista ha definito un ‘tossico in preda ai fumi dell’alcool’. La blogger ha scelto di commentarlo con la frase ‘L’inviato di Sky che parla compunto e i due che si prendono a mazzate in Piazza del Plebiscito dietro di lui. Momenti indimenticabili.‘, da qui si è innescata una serie di botta e risposta che ancora continua.

    Il giornalista di Sky Paolo Chiariello si è sentito fortemente offeso dalla scelta di Selvaggia Lucarelli di condividere sul suo profio facebook un video in cui, mentre era inviato a Napoli per i funerali di Pino Daniele, alle sue spalle si consumava una lite alquanto grottesca. Per tale ragione ha dedicato un lungo post alla blogger definendola una ‘tale Selvaggia Lucarelli’, che secondo le sue parole, ha presentato Napoli in modo velenoso e parziale, riprendendo solo i luoghi comuni.

    Il giornalista non si è fermato qui: infatti, ha aggiuto che non si può difendere la ‘libertà di pensiero da chi ha due neuroni in testa’ e per farlo lui usa ‘un’arma napoletana: la non curanza‘. A questo punto la Lucarelli ha deciso di replicare, ovviamente sempre sui social, per poter mettere in chiaro la sua posizione, rispetto a quella che lei stessa ha definito ‘un’arringa sgrammaticata’.

    La blogger ha scritto che l‘immagine grottesca della lite sarebbe stata la stessa anche se la location fosse stata la sagra della mortadella a Bologna. Definendo cialtrone il giornalista, che l’ha apostrofata come una ‘tale’, non ha mancato di sottolineare che se non sa chi sia significa che non legge le prime pagine dei quotidiani.

    A questo punto Selvaggia Lucarelli ha invitato l’uomo a riunire i suoi neuroni, visto che nessuno aveva cercato di impedire la sua libertà di pensiero, ed evitare di offendere: bastava chiarire che lo scontro era dovuto ad un tossico, benchè la scena rimanga comunque grottesca.

    Infine la blogger ha deciso di affermare di essere sdegnata per come il giornalista scrive. secondo lei, il post di Chiariello è privo di grammatica, mancando di congiuntivi, punteggiatura e ‘noncuranza’ scritto staccato. A quanto pare è solo l’inizio di un’ennesima guerra social.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookPino DanieleSelvaggia LucarelliSkySocial NetworkSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI