NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Pino Daniele: canzoni più belle del grande musicista partenopeo

Pino Daniele: canzoni più belle del grande musicista partenopeo
da in Cantanti italiani, Canzoni, Musica, Musica Italiana, Pino Daniele, Spettacoli
Ultimo aggiornamento: Lunedì 05/01/2015 12:34

    La morte ce lo ha portato via ma le canzoni più belle di Pino Daniele continueranno a vivere nei cuori delle generazioni di fan che hanno amato la sua musica. Ricordiamo il celebre cantante e chitarrista partenopeo riproponendo 15 suoi indimenticabili brani.

    'Na tazzulella 'e cafè

    ‘Na tazzulella ‘e cafè è stato uno dei primi grandi successi di Pino Daniele: il brano fa parte dell’album d’esordio Terra Mia del cantautore napoletano, primo tentativo (felicemente riuscito) di fusione tra la cultura napoletana e il blues.

    Napule è

    Brano di apertura del primo album Terra Mia di Pino Daniele, nonché lato B del singolo Na tazzulella ‘e cafè. E’ rimasta per sempre una delle canzoni più belle di Pino, tanto da diventare un classico dei suoi concerti e un inno del capoluogo campano: ‘Napule è mille culure…

    Je so' pazzo

    Nel 1979 Pino Daniele pubblica il suo secondo album omonimo e il pezzo trainante è senza dubbio Je So’ Pazzo, altro brano destinato a fare epoca in Italia. Esce anche in formato 45 giri avente sul lato B l’altra canzone Putesse Essere Allero.

    I say i' sto ccà

    Traccia numero uno dell’album Nero a Metà del 1980, il disco della definitiva maturazione e affermazione a livello nazionale di Pino Daniele, I say i’ sto ccà è un altro grande classico della splendida discografia del musicista di Napoli.

    Quanno chiove

    Pure Quanno Chiove è una celebre canzone di Pino Daniele incisa nel 1980 per l’album Nero a Metà, famosa anche per l’assolo di sax di James Senese. Negli anni successivi diversi grandi artisti hanno reinterpretato questo brano, da Mina a Eros Ramazzotti.

    A me me piace 'o blues

    Sempre dal leggendario album Nero a Metà (unanimemente considerato tra i 20 migliori dischi nella storia della musica leggera italiana) inseriamo nella lista delle canzoni più belle di Pino Daniele anche la splendida A me me piace ‘o blues. Sarebbe stato un delitto non farlo!

    Yes I Know My Way

    Il rock partenopeo di Pino Daniele si sublima nel 1981 con Yes I Know My Way dall’album Vai Mò, quarto disco della sua ricchissima discografia, un altro clamoroso successo. Tra i musicisti dell’album ci sono i celebri Tullio De Piscopo e Tony Esposito.

    Tutta 'nata storia

    L’instancabile Pino Daniele dei primi anni ’80 pubblica il quarto album in quattro anni nel 1982 intitolandolo Bella ‘Mbriana, suo primo tentativo di avvicinarsi alla world music senza però dimenticare le sue origini rock-blues. Tra i brani più belli dell’album c’è Tutta ‘nata storia.

    Anna verrà

    Anna Verrà è il primo singolo, nonché traccia d’apertura, di Mascalzone Latino, decimo album in studio della carriera di Pino Daniele, pubblicato nel 1989. È uno dei dischi preferiti dallo stesso musicista e anche dal suo pubblico, visto che ha venduto oltre 200.000 copie (disco di platino).

    'O scarrafone

    Gli anni ’90 si aprono per Pino Daniele con il grandissimo successo del tormentone ‘O Scarrafone, brano guida del suo nuovo album Un Uomo in Blues (il primo registrato con la Warner dopo la scelta di abbandonare la EMI, sua storica etichetta fin dagli esordi).

    Quando

    Quando è stata scritta e cantata da Pino Daniele nel 1991 per l’album Sotto ‘o Sole, uscito nello stesso anno, ma anche per la colonna sonora del film Pensavo Fosse Amore… Invece Era un Calesse, diretto e interpretato dal suo amico Massimo Troisi.

    Che Dio ti benedica

    Che Dio ti Benedica è un brano tratto dall’album omonimo di Pino Daniele, uscito nel ’93 e contraddistinto dal progressivo abbandono delle sonorità graffianti proposte negli anni ’70 e ’80 per avvicinarsi a una timbrica nettamente più pop.

    Io per lei

    Nel 1995 Pino Daniele pubblica l’album Non Calpestare i Fiori nel Deserto e ottiene numeri pazzeschi (800.000 copie vendute, otto dischi di platino, vittoria alla Targa Tenco e al Festivalbar) grazie anche al bellissimo singolo Io Per Lei, uno dei suoi capolavori.

    Che male c'è

    L’album Dimmi Cosa Succede sulla Terra di Pino Daniele, sedicesimo della sua discografia, è un altro trionfo da circa un milione di copie vendute. Tra i vari brani presenti nella tracklist (Dubbi non ho, Amici come prima, Scirocco d’Africa, The Desert in My Head) spicca ovviamente l’hit Che Male C’è.

    Sara

    Chiudiamo la lista delle 15 canzoni più belle di Pino Daniele secondo noi (ma ne potevamo tranquillamente inserire altre 15 e forse di più) con Sara, prima traccia estratta dall’album Medina uscito nel 2001, un brano a suo modo dolcissimo.

    1478

    PIÙ POPOLARI