La Bella e la Bestia: la fiction di Rai 1 con Alessandro Preziosi protagonista

da , il

    La Bella e la Bestia: la fiction di Rai 1 con Alessandro Preziosi protagonista

    La Bella e la Bestia, una delle favole più amate di sempre si trasforma in fiction: protagonista della miniserie targata Rai sarà Alessandro Preziosi, affiancato dalla collega spagnola Blanca Suarez. In onda lunedì 29 e martedì 30 dicembre 2014, con la regia di Fabrizio Costa, la fiction appassionerà il pubblico di tutte le età. Il primo a rimanere colpito dalla bellezza del personaggio maschile della storia è stato proprio il suo interprete: Alessandro Preziosi ha dichiarato, ospite nel salotto di Domenica In, che per lui è stata un’esperienza straordinaria.

    Alessandro Preziosi è rimasto molto colpito dal suo ruolo nella fiction La bella e la Bestia: ha amato il personaggio di Leon DalVille, soprannominato la Bestia, dopo uomo aver perso tutto in una sola notte a causa di un evento terribile, restando tra l’altro anche sfigurato. La motivazione di tanto interesse per il personaggio è racchiusa nella sua sofferenza. L’attore ha affermato che si tratta di un uomo che ha sofferto, come succede a tutti durante la vita.

    Affiancato dalla bellissima Blanca Suarez, i due attori ci faranno rivivere il romanticismo, ma anche lo spirito d’avventura che hanno fatto della fiaba una delle più amate di sempre. Sebbene la fiction sia ambientata nella Francia del settecento, è stato il Piemonte la location scelta per le riprese, più precisamente il Castello di Agliè: si tratta di un gradito ritorno per Alessandro Preziosi, il quale nella stessa regione ha girato la famosissima serie Elisa di Rivombrosa, che gli ha donato la popolarità, facendolo incontrare con la sua ex-compagna, Vittoria Puccini, ai tempi co-protagonista della serie tv.

    Preziosi ai microfoni di Paola Perego ha spiegato che la Bestia è meno brutta e trasformata nell’aspetto fisico, rispetto a come di potrebbe immaginare, ma conserva le caratteristiche ciniche, che hanno reso noto il personaggio, anzi nella fiction è proprio l’animo incapace di provare inizialmente alcun tipo di sentimento che viene sottolineato. Leon è un uomo che affronta il suo lutto usando le donne.

    Il volto della Bestia, nella fiction, è coperto in parte da una maschera ma non è deformato, come l’attore protagonista ha affermato all’Ansa: la motivazione è legata alla volontà di dare maggiore risalto al suo animo, che gli anni di dolore hanno completamente trasformato.

    Durante le sette settimane di riprese, Preziosi si è affezzionato al protagonista, che secondo la fiaba, ha poi subito un’evoluzione grazie alla presenza della dolce e coraggiosa Bella: attraverso la ragazza, piena di vita, la Bestia si trasformerà per garantire ai telespettatori il lieto fine durante questi giorni di festa.