Idris Elba sarà James Bond? La Sony Pictures vuole un 007 di colore

Idris Elba sarà James Bond? La Sony Pictures vuole un 007 di colore

    Ecco la notizia bomba di Natale: Idris Elba sarà James Bond quando Daniel Craig svestirà per sempre (prima o poi capiterà) i panni dell’agente segreto più famoso del mondo? Sembra infatti che la Sony Pictures stia pensando seriamente a un 007 di colore.

    Tra le tante cose, lo scandalo Sony Leaks (l’attacco hacker di marca nord-coreana alla casa di produzione cinematografica che ha praticamente spiattellato tutti i progetti futuri della Sony Pictures) ha svelato anche un interessante quanto sorprendente carteggio di mail tra gli alti papaveri dell’azienda, tra cui la CEO Amy Pascal, in cui si parlava, e in termini assolutamente positivi, di affidare in futuro il ruolo dell’agente 007 a un attore di colore. In particolare si faceva il nome di Idris Elba, il 42enne attore britannico famoso per aver interpretato il personaggio di Heimdall nella serie dei film su Thor, ma anche per aver prestato il volto al leader sudafricano Nelson Mandela in Mandela: Long Walk to Freedom e per aver partecipato ad altre produzioni di successo come Pacific Rim, Ghost Rider, The Losers e Prometheus, oltre che alle serie tv The Wire, Luther e The Office.

    Sarebbe senz’altro una svolta epocale nell’ultra-cinquantennale saga dedicata a James Bond, che fin dal primo capitolo Licenza di Uccidere, con Sean Connery, è stato sempre interpretato da un attore bianco. Ma i tempi effettivamente cambiano e al giorno d’oggi l’ipotesi di uno 007 di colore non sarebbe per nulla campata in aria.

    Tra l’altro lo stesso Idris Elba aveva rivelato tempo fa di esser già stato ‘sondato’ dalla Sony in vista di un suo possibile coinvolgimento in uno dei prossimi film della serie.

    Ma in ogni caso, anche se la notizia fosse confermata, non succederebbe prima di qualche anno, visto che Daniel Craig sarà senz’altro il protagonista del prossimo Spectre, in uscita alla fine di ottobre del 2015 (sua quarta volta nei panni di Bond), e potrebbe continuare almeno per un altro film. C’è inoltre da tenere in debita considerazione la possibilità che la CEO della Sony Amy Pascal, ovvero colei che più di ogni altro spingerebbe per un 007 di colore, possa presto lasciare l’incarico per le conseguenze del Sony Leaks, rimescolando completamente le carte riguardo i progetti futuri della società.

    Ma intanto il dado è stato lanciato e dai commenti del pubblico e dei fan si capirà se quella di un James Bond di colore sia effettivamente la miglior strada da percorrere.

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Attori stranieriCinemaJames BondSpettacoliIdris Elba
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI