Striscia la notizia svela il finto scoop di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5: la conduttrice replica alle accuse

Striscia la notizia svela il finto scoop di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5: la conduttrice replica alle accuse
da in Antonio Ricci, Barbara D'Urso, Pomeriggio CInque, Spettacoli, Striscia la Notizia
Ultimo aggiornamento:

    Finto scoop di Pomeriggio 5 scoperto da Striscia la notizia, Barbara D’Urso replica alle accuse. La conduttrice riconosce al tg satirico di Canale 5 di aver fatto il suo lavoro, ma aggiunge che anche lei ha fatto il suo e che non si può controllare tutto quanto succede in diretta e ne approfitta per lanciare frecciatine a chi utilizza ogni pretesto per attaccarla. Già messa sotto accusa dall’Ordine dei giornalisti per il suo modo di fare televisione e informazione, D’Urso difende Alessandra Borgia, la giornalista che ha fatto finta di incontrare casualmente il cacciatore Orazio Fidone, l’uomo che ha ritrovato il corpo del piccolo Loris ucciso a Santa Croce di Camerina.

    Striscia la notizia ha fatto il proprio lavoro, la giornalista Borgia il suo e io il mio. Altri, invece, strumentalizzano il nostro lavoro attaccando me sempre e comunque, forse anche per colpire Mediaset e i suoi programmi di informazione, che tanto successo stanno raccogliendo“. Così Barbara D’Urso dalla sua fanpage si difende dagli ennesimi attacchi arrivati dopo la scoperta del finto scoop a Pomeriggio 5 fatta dal tg satirico di Antonio Ricci.

    La conduttrice spiega che non tutto si può controllare durante la diretta, e che aver finto un incontro casuale – peraltro su richiesta dello stesso Orazio Fidone – “non ha in alcun modo alterato la genuinità delle dichiarazioni e la correttezza della cronaca svolta“. D’Urso si dice anche stupita per l’accanimento nei suo confronti e nei confronti dei programmi di informazione Mediaset, soprattutto se questi arrivano “da parte di chi dovrebbe almeno informarsi sull’accaduto, come ho fatto io, prima di attaccare pubblicamente membri della categoria che dovrebbe invece rappresentare e proteggere“.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 20 dicembre 2014

    Striscia la notizia ha svelato il finto scoop che Barbara D’Urso ha mandato in onda a Pomeriggio 5: durante la puntata del 15 dicembre, il telegiornale satirico ha mostrato il video di un fuori onda inequivocabile in cui l’inviata della presentatrice, Alessandra Borgia, ha finto di incontrare per caso il cacciatore responsabile del ritrovamento del corpo del piccolo Loris. Il tg di Antonio Ricci ha colpito di nuovo: la conduttrice di Pomeriggio 5, dopo la recente vicenda della denuncia a suoi danni proveniente dall’Ordine dei Giornalisti, è di nuovo al centro dell’attenzione mediatica per un’intervista esclusiva che non si è rivelata veritiera.

    La visione del fuori onda mandato da Striscia la notizia lascia pochi dubbi all’immaginazione. La giornalista di Pomeriggio 5, Alessandra Borgia, qualche pomeriggio fa si trovava nella piazza di Santa Croce di Camerina, in qualità di inviata di Barbara D’Urso, per seguire le indagini sulla morte del piccolo Loris: durante la diretta del contenitore pomeridiano, i telespettatori hanno potuto assistere ad un collegamento durante il quale la Borgia ha fermato il cacciatore responsabile del ritrovamento del corpo del bambino, che si trovava a passare da lì ‘per caso’, mentre era a passeggio con un amico.

    L’incontro non è stato, però, fortuito, come la giornalista ha voluto far credere: lo ha dimostrato il video trasmesso da Striscia la notizia. L‘inviata ha organizzato l’intervista, mettendosi d’accordo con il cacciatore consenziente. Alessandra Borgia ha stabilito un segno con l’uomo, che gli permetteva di passare vicino a lei proprio nel momento in cui si sarebbe dovuto verificare il collegamento con Barbara D’Urso. Il piano stabilito è andato benissimo e l’intervista organizzata è passata come un vero e proprio scoop, realizzatosi grazie al caso ed alla posizione del collegamento, se non fosse che il tg satirico ci ha messo lo zampino.

    Ieri sera tutti hanno potuto vedere la verità: il finto scoop sembra ancora più pesante agli occhi dei telespettatori perchè il tema trattato riguarda la tragica morte di un bambino. Le critiche per la vicenda sono state diverse. Anche la blogger Selvaggia Lucarelli ha espresso il suo dissenso: condividendo sul suo profilo facebook il video del fuori onda che ha smascherato il finto servizio, lo ha commentato con queste parole ‘Davvero una penosa pantomima quella di D’Urso e Pomeriggio 5′, facendo, inoltre, riferimento anche alla figura del cacciatore, che pur di apparire in tv si è prestato a questa messa in scena.

    Adesso il pubblico di Pomeriggio 5, e non solo, si domanda cosa dirà la conduttrice di questo scoop falso? Come lo giustificherà? Restiamo in attesa di conoscere ulteriori risvolti, mentre Striscia la notizia può ben dire di aver fatto di nuovo centro.

    866

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Antonio RicciBarbara D'UrsoPomeriggio CInqueSpettacoliStriscia la Notizia
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI