Il Ragazzo Invisibile: trailer e trama del nuovo film di Gabriele Salvatores

da , il

    Sta per sbarcare al cinema il nuovo film di Gabriele Salvatores dal titolo Il Ragazzo Invisibile, uno sci-fi molto intrigante, qualcosa a metà tra Spiderman e gli X-Men, che racconta la storia fantastica di un ragazzo di 13 anni che un giorno scopre di avere il dono dell’invisibilità.

    Michele (Ludovico Girardello) ha 13 anni e vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare (tradotto: è uno sfigatello spesso vittima delle burle dei compagni), non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa: gli basterebbe soltanto avere l’attenzione di Stella (Noa Zatta), una compagna di classe di cui è segretamente innamorato. Ma lei sembra non corrispondere questo interesse.

    Intrappolato nella routine quotidiana, tra i compagni che non perdono l’occasione di prenderlo di mira per qualunque scherzo e le costanti (forse troppo) premure di sua madre Giovanna (Valeria Golino), che per quanto ci provi sembra non capirlo fino in fondo, Michele sembra condannato a proseguire chissà per quanto la sua grigia adolescenza finché un giorno, inaspettatamente, non accade qualcosa di straordinario: Michele si guarda allo specchio e scopre di esser diventato invisibile. Ripresosi dallo shock, il ragazzo decide di sfruttare fino in fondo questo suo superpotere, iniziando come prima cosa a vendicarsi dei suoi compagni aguzzini.

    Questa la trama di Il Ragazzo Invisibile, sedicesimo lungometraggio per il cinema di Gabriele Salvatores, una produzione Indigo Film con Rai Cinema, in associazione con Ifitalia spa Gruppo BNP. oltre che con la francese Babe Films. La pellicola, scritta da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo (già autori del film La Doppia Ora di Giuseppe Capotondi), è costata 8 milioni di euro ed è stata quasi interamente girata a Trieste.

    Il cast del film vede la presenza di due esordienti assoluti e di nomi importanti del panorama italiano e internazionale.

    Ludovico Girardello, per la prima volta sullo schermo e scelto da Salvatores tra oltre 600 ragazzi, interpreta il timido e introverso Michele. Noa Zatta, anche lei esordiente, veste i panni della sensibile e dolce Stella, compagna di classe del protagonista. Valeria Golino è Giovanna, commissario di polizia e madre di Michele, presto a capo delle indagini sulle misteriose sparizioni di alcuni ragazzi compagni di scuola del figlio.

    Fabrizio Bentivoglio interpreta invece Basili, lo psicologo chiamato ad affiancare la polizia nelle indagini su queste misteriose sparizioni. Infine Christo Jivkov e Ksenia Rappoport (attrice russa già vincitrice del David 2006 per La Sconosciuta di Tornatore e della Coppa Volpi di Venezia 2009 per La Doppia Ora), sono Andreij e Yelena, figure del passato che improvvisamente irromperanno nella vita di Michele.

    Il Ragazzo Invisibile esce nei cinema italiani giovedì 18 dicembre 2014, in aperta concorrenza con i cinepanettoni del periodo. Riuscirà a vincere la sfida cinematografica di Natale?