NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Duccio Forzano: La traiettoria degli aquiloni presentato in anteprima al Capri Hollywood

Duccio Forzano: La traiettoria degli aquiloni presentato in anteprima al Capri Hollywood
    Duccio Forzano: La traiettoria degli aquiloni presentato in anteprima al Capri Hollywood

    Non solo di Martedì e Che Tempo che fa: Duccio Forzano arriva al Capri Hollywood con la prima de “La traiettoria degli aquiloni”, un cortometraggio realizzato con l’uso di fotocamere Nikon D800 che sarà presentato nell’ambito di una serata evento al Capri Hollywood il primo gennaio 2015. Dopo le trasmissioni di Giovanni Floris e Fabio Fazio, Forzano – che ha anche diretto le ultime due edizioni del Festival di Sanremo 2015 – torna insomma al suo ‘primo’ amore, il cinema, dove ha esordito – previa solida carriera televisiva a Rai e Mediaset e qualche videoclip per Claudio Baglioni, di cui ha curato anche la regia per i concerti tv – nel 2003 con Ventitré

    La traiettoria degli aquiloni è il cortometraggio del regista Duccio Forzano che sarà presentato in anteprima al Capri Hollywood, la rassegna internazionale di cinema ideata da Pascal Vicedomini: il regista di “Che tempo che fa” e “di Martedì”, oltre che di quattro delle ultime cinque edizioni del Festival di Sanremo (la pausa e del 2002) si è cimentato nella direzione di questo corto con le fotocamere Nikon D800. La traiettoria degli aquiloni – co-sceneggiato da Forzano con Eliana Manca – è stato girato in varie zone dell’isola di Capri, incluse la Certosa e Villa Jovis, dimora dell’imperatore Tiberio.

    La trama del cortometraggio è ispirata Karl Wilhelm Diefenbach, un pittore tedesco teosofista del XIX secolo, pioniere del nudismo e del movimento pacifista, trasferitosi proprio a Capri alla ricerca della “Sonnenland” (Terra del Sole) dopo il fallimento della comune dove cercava di mettere in atto una condotta di vita in armonia con la natura, il rifiuto della monogamia e di qualsiasi religione: nel corto vediamo che Karl costruisce aquiloni, un oggetto in grado di volare verso il sole, perché pensa spesso ai suoi figli, allontanati dal pittore (e questa è storia vera) perché in quel periodo seguiva ossessivamente i suoi ideali naturisti alla ricerca del sole.

    Prodotto dalla PennyLane Production e Laser Capri S.r.l. – è scritto in un comunicato stampa – il cortometraggio conferma Forzano come un professionista innovativo e versatile, capace di fondere i vari linguaggi dei media realizzando prodotti anche per il cinema, per il teatro e per la musica di grande pregio e riconosciuta creatività“. La traiettoria degli aquiloni sarà proiettato al Capri Hollywood l’1 gennaio in una serata-evento.

    445

    PIÙ POPOLARI