Paola Perego su Nina Moric dopo la lite a Domenica In: ‘Sapeva che non doveva parlare di minori’

Paola Perego su Nina Moric dopo la lite a Domenica In: ‘Sapeva che non doveva parlare di minori’

    Paola Perego contro Nina Moric: non si arrestano i commenti delle due donne dopo la lite andata in onda a Domenica In lo scorso 7 dicembre. Mentre la modella croata si è ‘guadagnata’ il riconoscimento del tapiro d’oro, consegnato ieri sera da Staffelli, inviato di Striscia la notizia, la conduttrice è stata ospite nel programma di Radio2, Un giorno da pecora. Le due non se le mandano a dire: dopo la lite in diretta e i botta e risposta nel mondo dei social network, adesso la Moric e la Perego hanno ribadito la loro posizione nelle interviste dei programmi a cui hanno partecipato. La guerra sembra tutt’altro che agli sgoccioli.

    La presentatrice di Domenica In e la modella croata anche ieri hanno avuto modo di esprimere la propria posizione, mentre Nina Moric ai microfoni di Stafelli ha affermato di non portare rancore nei confronti della Perego, che ha definito in modo pesante ‘una grande non professionista’, quest’ultima, invece, ha rilasciato un’intervista al programma Un giorno da pecora sostenendo che la lite non c’è mai stata: lei ha ‘stoppato’ la ex di Fabrizio Corona perchè stava affrontantando in diretta dei temi che secondo la conduttrice non sono adatti ad uno studio televisivo, cioè assegni mesili e minori.

    Sebbene Paola Perego a Radio2 si rifiuti di definirla lite, di sicuro il diverbio tra le due c’è stato: alla discussione avvenuta domenica nel salotto di Rai 1 è seguita una battaglia a colpi di tweet e post su facebook, che visti i risvolti e le provocazioni che si lanciano, anche a distanza, sembra non volersi placare.

    Così come ha fatto la Moric, che ha ribadito il suo pensiero circa la vicenda dell’ex marito e del rapporto del figlio Carlos con il padre e la ex suocera, Gabriella Corona, lo stesso ha fatto Paola Perego. La conduttrice ha preso posizione affermando che, secondo lei, sarebbe giusto concedere la grazia parziale a Fabrizio Corona: è giusto che paghi, ma se la pena per il re dei paparazzi è ritenuta idonea, ‘allora chi uccide una donna deve andare in carcere a vita e buttare la chiave’. Con queste parole la conduttrice ha voluto sotolineare la sua convinzione circa la vicenda che sta interessando tanti personaggi tv e di conseguenza molti contenitori televisivi.

    Le dichiarazioni di ieri rappresentano un nuovo capitolo della vicenda che vede contrapposte le due donne o antrambe decideranno di mettere la parola fine a questa querelle che ormai dura da più di una settimana? Scopriremo resto i risvolti della vicenda!

    513

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI