MasterChef Italia, i concorrenti delle passate edizioni: ecco cosa fanno oggi

MasterChef Italia, i concorrenti delle passate edizioni: ecco cosa fanno oggi

    Il presente del passato di MasterChef Italia: ecco cosa fanno oggi i concorrenti delle passate edizioni. La rete se lo chiede, perché, si sa, così come sono pronti ad accendersi, i riflettori della TV, così sono disposti a spegnersi dopo poco. E talvolta non c’è differenza tra vincitori e vinti, finalisti o eliminati alle prime battute: l’oblio non è indolore, ma per certi versi viaggia nell’invisibilità. Qualcuno ha tenuto alte le aspettative, pubblicando libri, altri rispolverando la passione per la cucina sul piccolo schermo.

    Rachida da personaggio TV di punta è ritornata a fare la sarta in quel di Bergamo. E’ stata uno dei protagonisti al femminile del cooking show della TV satellitare, presa di mira dai giudici per essere avvezza alla lagna facile, quando toccava affrontare prove difficili e preparazioni complesse. Nessun libro, né ospitate TV: tutti avranno pensato che Rachida fosse famosa, ma nessuno ha alzato il telefono per chiamarla.

    Da vincitore della terza edizione a scrittore con la casa editrice Rizzoli. Ha avuto il piacere di partecipare a diverse cene importanti, Federico Ferrero, trionfatore della terza edizione di MasterChef Italia 3. L’anno scorso ha vinto a furor di popolo, non senza polemiche innescate dal suo rapporto collaborativo con la produzione di Barilla. Oggi è in tutte le edicole con un libro nuovo di zecca: si chiama Missione Leggerezza. Racconta ricette, ma anche passioni e segreti.

    C’è anche una coppia scoppiata nel presente del passato di MasterChef. La bolognese e la napoletana, l’ex concorrenti Paola Galloni e Marika Elefante non lavorano più insieme. Dopo un periodo di condivisione del “posto” di lavoro, per le due una rottura. L’ultima fatica di coppia? Il libro Magra edito da Vallardi. MasterChef unisce e divide.

    E’ stata forse la vincitrice di MasterChef, seconda edizione, che più ha convinto i telespettatori e i giudici del programma. Parliamo di Tiziana Stefanelli che dopo aver trionfato nella stagione 2012 del cooking show di Sky Uno ha mantenuto attiva la passione per la cucina in TV: attualmente fa il giurato nella trasmissione Cuochi e Fiamme di La 7, promossa alle 18.40 sulla rete di Urbano Cairo, visti gli alti ascolti riscontrati a LaD.

    E’ stato il primo vincitore del programma, in assoluto. Ma forse anche il primo concorrente gay ad aver partecipato ad un cooking show in Italia. Parliamo di Spyros Theodoridis: dalla vittoria a MasterChef 1 ha aperto un ristorante in Emilia Romagna e ora lavora a Mediaset. Al fianco di Emanuela Folliero, nel programma Tv mattutino Sai cosa mangi? presenta ai telespettatori della rete ricette innovative e alternative.

    Da ex pugile a concorrente di MasterChef al ristorante con religione. Parliamo di Paolo Vidoz, lo sportivo che ha partecipato alla prima edizione del cooking show di Sky Uno. Qualche mese fa, sul suo sito web, dove fa tenere aggiornati profilo e news, ha fatto sapere di aver aperto un ristorante a Gorizia. La Curia sembra non aver gradito il nome scelto per l’attività di ristorazione. Si chiama “Alla Madonna”, ma non è blasfemia. Si è difeso dicendo che la madre è molto religiosa.

    Almo Bibolotti da finalista di MasterChef al salotto di Bruno Vespa. Non è stato vincitore della terza edizione, anche se molti se lo sarebbero aspettati, ma Almo Bibolotti non ha mai abbandonato la passione per le telecamere. Dopo Sky Uno, il cuoco è stato ospite dal giornalista di Porta a Porta per parlare di diete e ricette, ma anche a Rai 2 nello studio di Cronache animali.

    Tra i concorrenti agé di MasterChef 3, Alberto è passato da cuoco poeta con citazione libera e poeta con ricette in nuovo libro. Edito da Rizzoli ha scritto di recente La poesia è risotto all’acciuga. Una sorta di autobiografia con esperienze di vita raccontate attraverso la metafora di pentole, cucchiai e forchette.

    921

    PIÙ POPOLARI