Conchita Wurst a L’Arena: Massimo Giletti ospita il vincitore dell’Eurovision Song Contest 2014

Conchita Wurst a L’Arena: Massimo Giletti ospita il vincitore dell’Eurovision Song Contest 2014

    Conchita Wurst, vincitrice di Esc 2014, sarà ospite a L’Arena, invitata da Massimo Giletti su Rai 1, forse per promuovere anche in Italia il suo ultimo singolo Heroes. C’è da prendere nota, come si dice in questi casi, più che mai fatti di note, perché il cantante uomo con identità di genere femminile è pronto/a a sedere sulla poltrona bianca di Domenica In: a rivelarlo è il sito ufficiale dell’artista 25enne austriaca all’interno della sezione eventi. Il suo nome è praticamente ovunque, sul web e ancor di più sui social network. Presto, dunque, sarà anche ospite della TV pubblica italiana.

    Vincitrice dell’ultima edizione dell’Eurovision Song Contest, ha stravinto sulla concorrenza grazie al brano musicale Rise Like a Phoenix. Ma a far parlare parecchio attorno all’artista è stata non tanto la voce potente che ha nelle corde vocali, quanto la folta e rifinita barba che Conchita Wurst ha portato con sé sul palcoscenico. Conchita infatti, è un uomo con l’identità di genere di una donna, e più volte ha chiarito di non essere un transgender, cioè di non volersi operare per mutare fisicamente da uomo a donna.

    Si piace così: con il corpo e la barba da uomo e l’anima di una donna.

    Il suo vero nome infatti non è Conchita, ma Tom (diminutivo di Thomas) Neuwirth. Si definisce un gender-neutral preferendo per sé i pronomi femminili. Come scrive sul proprio sito web, è “semplicemente una cantante in un abito formidabile, capelli perfetti e una bella barba“. Ha pure spiegato come mai abbia deciso di alimentare in qualche modo questa forma di incertezza sessuale, che se da un lato spaventa solo chi ha paura della bellezza della diversità, dall’altro esiste e va riconosciuta:

    A causa delle discriminazioni che ha subito Tom quando era adolescente, Tom ha creato Conchita. Una dichiarazione di tolleranza e comprensione: non voglio parlare delle apparenze ma dell’essere umano. Tutti dovrebbero poter vivere la vita come vogliono“, spiega ancora oggi l’artista sul blog personale.

    E’ la prima volta che Conchita Wurst, l’originale, mette piede nella televisione italiana. L’originale, si è detto, perché la sua imitazione è giù stata sdoganata non molto tempo fa dal comico Gabriele Cirilli nel corso della quarta edizione dello show di esibizioni parodia Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti.

    445

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI