Golden Globe 2015 nomination: Birdman e Fargo con più candidature di tutti

Golden Globe 2015 nomination: Birdman e Fargo con più candidature di tutti
da in Cinema, Golden Globe, Premi cinematografici, Spettacoli, Televisione
Ultimo aggiornamento:
    Golden Globe 2015 nomination: Birdman e Fargo con più candidature di tutti

    Prima tappa in vista dell’assegnazione dei Golden Globe 2015, le nomination hanno visto primeggiare Birdman e Fargo, che con 7 e 5 candidature a testa guidano rispettivamente le categorie cinema e televisione.

    Per quanto riguarda il cinema molto bene anche Boyhood e The Imitation Game con cinque nomination ai Golden Globe 2015 ciascuno, e grandi soddisfazioni anche per Grand Budapest Hotel, Gone Girl, La Teoria del Tutto e Selma con quattro. Delusione invece in casa Italia per l’esclusione de Il Capitale Umano di Paolo Virzì dalla lista delle pellicole in lizza come Miglior film straniero, il che equivale a una quasi certa bocciatura anche in ottica Oscar 2015 (ma del resto avevamo vinto lo scorso anno e non è sempre Natale)

    Guardando invece le categorie riservate ai programmi televisivi, la più nominata (con 5 candidature) è stata la serie TV Fargo, trasmessa negli USA sulla rete via cavo FX e in Italia su Sky Atlantic. Fargo trae ispirazione dall’omonimo film de ’96 dei fratelli Coen e agli ultimi Emmy Awards ha già vinto i premi per la miglior miniserie televisiva, la miglior regia e il miglior casting per un film, miniserie o speciale drammatico.
    Bene anche True Detective con quattro nomination, mentre The Affair, The Good Wife, House of Cards, Orange is the New Black, The Normal Heart e Olive Kitteridge ne hanno conquistate tre.

    Ricordiamo che i Golden Globe vengono assegnati annualmente durante uno sfarzoso pranzo di gala sia ai migliori film che ai programmi televisivi della stagione. Istituiti nel 1944 per il cinema ed estesi dal 1956 alla TV (la prossima sarà dunque la 72^ edizione), i premi sono decisi da una giuria di giornalisti della stampa estera iscritti all’HFPA, l’Hollywood Foreign Press Association, e sono considerati i più forti indicatori dei premi Oscar.

    I Golden Globe 2015 saranno consegnati domenica 11 gennaio 2015 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California, con inizio alle ore 14:00 (ora locale). A condurre la cerimonia di premiazione saranno ancora una volta Tina Fey ed Amy Poehler.

    Miglior film drammatico
    Boyhood
    Foxcatcher
    The Imitation Game
    Selma
    La Teoria del Tutto

    Miglior film commedia o musical
    Birdman
    Grand Budapest Hotel
    Into the Woods
    Pride
    St. Vincent

    Miglior regista
    Ava DuVernay (Selma)
    Alejandro Gonzalez Inarritu (Birdman)
    Wes Anderson (Grand Budapest Hotel)
    David Fincher (L’Amore Bugiardo – Gone Girl)
    Richard Linklater (Boyhood)

    Miglior attore di un film drammatico
    Steve Carell (Foxcatcher)
    Benedict Cumberbatch (The Imitation Game)
    Jake Gyllenhaal (Nightcrawler)
    David Oyelowo (Selma)
    Eddie Redmayne (La Teoria del Tutto)

    Miglior attore di un film commedia
    Ralph Fiennes (Grand Budapest Hotel)
    Michael Keaton (Birdman)
    Bill Murray (St. Vincent)
    Christoph Waltz (Big Eyes)
    Joaquin Phoenix (Vizio di Forma)

    Miglior attrice di un film drammatico
    Jennifer Aniston (Cake)
    Felicity Jones (La Teoria del Tutto)
    Julianne Moore (Still Alice)
    Rosamund Pike (L’Amore Bugiardo – Gone Girl)
    Reese Witherspoon (Wild)

    Miglior attrice di un film commedia
    Amy Adams (Big Eyes)
    Emily Blunt (Into The Woods)
    Helen Mirren (Amore, cucina e curry)
    Julianne Moore (Maps to the Stars)
    Quvenzhané Wallis (Annie)

    Miglior attore non protagonista
    Robert Duvall (The Judge)
    Ethan Hawke (Boyhood)
    Edward Norton (Birdman)
    J.K Simmons (Whiplash)
    Mark Ruffalo (Foxcatcher)

    Miglior attrice non protagonista
    Patricia Arquette (Boyhood)
    Keira Knightley (The Imitation Game)
    Meryl Streep (Into The Woods)
    Emma Stone (Birdman)
    Jessica Chastain (A Most Violent Year)

    Miglior sceneggiatura
    Alexander Dinerlaris, Alejandro Gonzalez Inarritu, Nicolas Giacobone, Armando Bo (Birdman)
    Wes Anderson & Hugo Guinness (Grand Budapest Hotel)
    Anthony McCarten (La Teoria del Tutto)
    Gillian Flynn (L’Amore Bugiardo – Gone Girl)
    Richard Linklater (Boyhood)

    Miglior film straniero
    Ida (Polonia)
    Leviathan (Russia)
    Mandariinid (Estonia)
    Turist (Svezia)
    Viviane (Israele)

    Miglior film d’animazione
    Big Hero 6
    Boxtrolls
    Dragon Trainer 2
    The Book of Life
    The Lego Movie

    Miglior colonna sonora
    Alexandre Desplat (The Imitation Game)
    Yohan Yohanson (La Teoria del Tutto)
    Trent Reznor (L’Amore Bugiardo – Gone Girl)
    Antonio Sanchez (Birdman)
    Hans Zimmer (Interstellar)

    Miglior canzone originale
    Lana Del Rey – Big Eyes (Big Eyes)
    John Legend e Common – Glory (Selma)
    Patty Smith e Lenny Kaye – Mercy is (Noah)
    Quvenzhané Wallis – Opportunity (Annie)
    Lorde – Yellow Flicker Beat (Hunger Games: Il canto della rivolta – parte 1)

    Miglior serie TV drammatica
    The Affair
    Downton Abbey
    Game of Thrones
    The Good Wife
    House of Cards

    Miglior serie TV commedia
    Girls
    Jane the Virgin
    Orange is the New Black
    Silicon Valley
    Transparent

    Miglior miniserie o film TV
    Fargo
    The Missing
    True Detective
    The Normal Heart
    Olive Kitteridge

    Miglior attore di una serie TV drammatica
    Clive Owen (The Knick)
    Liev Schreiber (Ray Donovan)
    Kevin Spacey (House of Cards)
    James Spader (The Blacklist)
    Dominic West (The Affair)

    Miglior attore di una serie TV commedia
    Don Cheadle (House of Lies)
    Ricky Gervais (Derek)
    Jeffrey Tambor (Transparent)
    Louis C.K. (Louie)
    William H. Macy (Shameless)

    Miglior attore di una miniserie o film TV
    Martin Freeman (Fargo)
    Woody Harrelson (True Detective)
    Matthew McConaughey (True Detective)
    Mark Ruffalo (The Normal Heart)
    Billy Bob Thornton (Fargo)

    Miglior attrice di una serie TV drammatica
    Claire Danes (Homeland)
    Viola Davis (How to Get Away with Murder)
    Julianna Margulies (The Good Wife)
    Ruth Wilson (The Affair)
    Robin Wright (House of Cards)

    Miglior attrice di una serie TV commedia
    Lena Dunham (Girls)
    Edie Falco (Nurse Jackie)
    Gina Rodriguez (Jane the Virgin)
    Julia Louis Dreyfuss (Veep)
    Taylor Schilling (Orange is the New Black)

    Miglior attrice di una miniserie o film TV
    Maggie Gyllenhaal (The Honorable Woman)
    Jessica Lange (American Horror Story: Freak Show)
    Frances McDormand (Olive Kitteridge)
    Frances O’Connor (The Missing)
    Allison Tolman (Fargo)

    Miglior attore non protagonista di una serie, miniserie o di un film TV
    Matt Bomer (The Normal Heart)
    Alan Cumming (The Good Wife)
    Colin Hanks (Fargo)
    Bill Murray (Olive Kitteridge)
    Jon Voight (Ray Donovan)

    Miglior attrice non protagonista di una serie, miniserie o di un film TV
    Uzo Aduba (Orange is the New Black)
    Kathy Bates (American Horror Story: Freak Show)
    Johane Frogat (Downton Abbey)
    Allison Janney (Mom)
    Michelle Monaghan (True Detective).

    1100

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaGolden GlobePremi cinematograficiSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI