Claudia Galanti: dopo la morte della figlia Indila spiega le cause del decesso

da , il

    Clauda Galanti, dopo la morte della figlia, la piccola Indila Carolina, spiega le cause del decesso e lo fa attraverso un comunicato stampa ufficiale, diramato congiuntamente all’ex marito Arnaud Mimran. Dopo le numerose voci che si sono susseguite alla perdita della figlia piccola, a soli 9 mesi, lo scorso 2 dicembre, la showgirl ha deciso di fare chiarezza sul vero motivo che si è portato via la piccolina. Sebbene separati da agosto, i genitori di Indila Carolina si dimostrano molto uniti nel dolore e hanno deciso insieme di dire la verità: è stata un’infezione batteriologica a causare la morte della piccola.

    Non un rigurgito neonatale, ma un’infezione al sangue: è questa la causa del decesso di Indila Carolina Sky . Claudia Galanti e Arnaud Mimran hanno deciso di rendere pubblica la causa della morte della figlia. Finora si è sempre pensato che la motivazione fosse legata al soffocamento a seguito di un rigurgito, ma non è così: la showgirl ha spiegato che, a seguito di attenti ed accurati esami clinici, i medici hanno stabilito che si è trattato di un’infezione batteriologica, e l’induzione al vomito è stata provocata per cercare di soccorre la bimba. Il comunicato si conclude con una frase che sembra voler mettere il punto definitivo a questa terribile circostanza: ‘Vogliamo ringraziare tutti voi che con i vostri messaggi di sostegno ci scaldate il cuore in questo targico momento‘. E come altro definire la perdita di un figlio, se non ‘tragica’? Dopo la foto nera pubblicata da Arnaud, e succesivamente anche da Claudia nei loro profili Instagram, i genitori si sono fatti forza con l’intento di ristabilire la verità. Adesso chiedono il silenzio: il sipario deve calare su questa orribile vicenda, per permettere ai due di rimettersi in piedi, probabilmente anche grazie al sostegno degli altri figli, ancora piccoli.

    Aggiornamento dell’11 dicembre 2014 a cura di Francesca Ajello

    Claudia Galanti dopo la morte della figlia: una foto su Instagram rompe il silenzio

    Claudia Galanti, dopo la morte della figlia Indila Carolina a soli 9 mesi, ha dimostrato tutto il suo dolore di mamma per una perdita così grave attraverso una foto sul suo profilo Instagram. Propio come aveva fatto il padre Arnaud Mimran, e il figlio maggiore di questi, è comparsa una foto tutta nera, con un piccolo cuoricino: l’immagine, pur senza parole di accompagnamento, descrive il dolore immenso che Claudia sta provando, per il lutto più grave da sopportare. La morte della piccola Indila a causa di un rigurgito, mentre dormiva nella sua culla, ha colpito la donna al rientro da un viaggio: ha ricevuto la tragica notizia, aggravata dal fatto di non essere vicina alla sua bambina in un momento così terribile, per telefono.

    ‘Oggi so che oltre a mia madre ci sarà un altro angelo in paradiso che dall’alto mi vorrà bene’: solo queste parole, da quanto riporta il settimanale Chi, sarebbero state pronunciate da Claudia Galanti agli amici più stretti con cui sta condividendo i giorni tremendi che seguono la morte della sua figlia più piccola Indila Carolina, nata il 21 marzo 2014. La bimba morta portava, come secondo nome, quello della mamma di Claudia, Carolina appunto, deceduta in giovane età: unica consolazione per la donna è saperla un angelo in cielo con la madre.

    Dopo giorni di comprensibile silenzio, la donna ha deciso di pubblicare una foto nera sul suo profilo Instagram per indicare il lutto che sta vivendo: la notizia che nessuna madre dovrebbe mai ricevere. Tra l’altro, il settimanale, rivela in modo abbastanza dettagliato tutti i particolari che hanno portato la show-girl a scoprire la tremenda verità.

    La Galanti, come è noto. era in viaggio con Raffaella Zardo, Jane Balzarini, che in questo momento le stanno accanto, e un altro amico. La notizia è arrivata da parte della sorella dell’ex marito telefonicamente e mentre era all’aereoporto. Dopo essere finalmente tornata a casa a Parigi, ha visto con i suoi occhi cosa era accaduto: un rigurgito aveva soffocato la sua piccola.

    I funerali della piccola Indila sono stati celebrati qualche giorno dopo con rito ebraico, poichè la famiglia di Arnaud pratica questa religione, lontani dai riflettori, come è più che comprensibile, alla sola presenza dei familiari della coppia, separata dallo scorso agosto.

    Claudia Galanti adesso chiede che non se ne parli più: chiede il silenzio, per rispettare il suo dolore, e lo stesso profilo social in cui tante volte lei e la sua piccola erano state protagoniste con foto dolci e tenere, adesso diventa l’unico modo in cui la donna riesce ad esprimere pubblicamente il suo dolore: il piccolo cuoricino nero è quello della sua bimba volata in cielo troppo presto. Colleghi e fan della bella show-girl hanno scritto, commentando il post, messaggi per la donna in cui si esprime la vicinanza per un dolore che non si può neanche immaginare.