X Factor 8 sesta puntata: fuori i Komminuet, Morgan resta senza concorrenti

da , il

    I poveri Komminuet hanno dovuto salutare la compagnia al termine della sesta puntata di X Factor 8, mancando così per un soffio l’accesso alle semifinali del talent show. La squadra di Morgan è stata quindi azzerata (neanche il giudice pluri-vincitore delle precedenti edizioni ha potuto far nulla contro la maledizione che ha colpito il team dei Gruppi) e saranno Emma, Ilaria, Leiner, Lorenzo, Madh e Mario a sfidarsi giovedì prossimo per accedere all’ultimo atto della trasmissione. Ma vediamo nel dettaglio cos’è successo durante il terzultimo Live Show di XF8.

    Dopo la doppia eliminazione della settimana scorsa, la formula è tornata quella delle prime quattro puntate: due manche e ballottaggio finale tra i concorrenti meno votati di ciascuna manche. La serata, frizzante come le precedenti, è stata nobilitata dalla presenza di due vecchie conoscenze di X Factor: Marco Mengoni, vincitore della terza edizione, che ha cantato il suo nuovo singolo Guerriero, e Francesca Michielin, trionfatrice della quinta stagione, che ha duettato con Fedez sulle note di Magnifico.

    Nella prima manche della sesta puntata di X Factor 8 si sono esibiti, nell’ordine:

    Leiner (Under 24 uomini) con I di Kendrick Lamar;

    Ilaria (Under 24 donne) con Un Senso di Vasco Rossi;

    Komminuet (Gruppi) con Black Widow di Iggy Azalea;

    Mario (Over) con Un Giorno Credi di Edoardo Bennato;

    Madh (Under 24 uomini) con Ready or Not dei Fugees;

    Emma (Over) con Walking on Bronken Glass di Annie Lennox;

    Lorenzo (Under 24 uomini) con Niente da Capire di Francesco De Gregori.

    L’esibizione live del figliol prodigo Marco Mengoni con Guerriero (dal suo nuovo album che uscirà a gennaio) ha preceduto il verdetto della prima manche, decretato dal televoto, che ha mandato al ballottaggio i Komminuet.

    Nella seconda manche, interamente dedicata alla luce, si sono esibiti nell’ordine:

    Madh con Light di Ellie Goulding;

    Emma con Un Mare in Luce di Raphael Gualazzi;

    Ilaria con There is a Little Light That Never Goes Out degli Smiths;

    Lorenzo con Light My Fire dei Doors nella versione di Will Young;

    Mario con Luci a San Siro di Roberto Vecchioni;

    Leiner con ou Are The Sunshine of My Life di Stevie Wonder.

    Piuttosto a sorpresa è stato il fin qui apprezzatissimo Mario a finire al ballottaggio contro i Komminuet.

    E dopo lo scontro finale, dove i due concorrenti a rischio eliminazione si sono sfidati con i rispettivi cavalli di battaglia (Love the Way You Lie di Eminem feat. Rihanna per i Komminuet e Freedom dei Timoria per Mario), il meccanismo del TILT ha deciso per l’eliminazione dei Komminuet.

    Appuntamento a giovedì 4 dicembre per la semifinale di X Factor 8: ne resteranno solo quattro!