Sanremo 2015, Maurizio Costanzo primo escluso del Festival: bocciata una sua canzone

da , il

    Entro il prossimo 14 dicembre conosceremo tutti i cantanti del Festival, ma intanto c’è già il primo escluso eccellente: a Sanremo 2015 non ci sarà Maurizio Costanzo, il popolare anchorman televisivo che aveva scritto una canzone per i giovani Fuoricontrollo.

    Il brano si intitola Era Ora ed era in lizza insieme a centinaia di altri per entrare nella short list di 60 canzoni da cui scegliere le 6 per la sezione nuove proposte del Festival di Sanremo (a cui poi verranno aggiunte le 2 di Area Sanremo per un totale di 8). Ma evidentemente il pezzo non deve aver convinto in pieno la commissione musicale formata da Carlo Conti, Giovanni Allevi, Carolina Di Domenico, Claudio Fasulo, Pinuccio Pirazzoli, Ivana Sabatini e Rocco Tanica, che non ha ritenuto opportuno inserirlo nella lista.

    Mi spiace che non abbiano passato le selezioni, il pezzo è gradevole e loro sono bravi, ma sapranno rifarsi. Rispetto le giurie e avranno sicuramente fatto le scelte giuste‘, ha dichiarato Costanzo attraverso una nota rilasciata dall’Ansa, ‘49 anni dopo Se Telefonando, ma ho scritto anche altro, mi sono divertito a tornare alla musica e a lavorare con dei giovani‘.

    In effetti fra le sue tante attività (giornalista, conduttore e autore televisivo, scrittore, regista, sceneggiatore e attore per il cinema e la TV, regista, paroliere, persino professore universitario e ci stiamo sicuramente dimenticando qualcosa), Maurizio Costanzo è stato anche un apprezzato paroliere, avendo scritto nel corso della sua carriera diversi brani il più famoso dei quali resta senza dubbio Se Telefonando del 1966, portato al successo da Mina e poi riscoperto negli anni ’90 con una bella cover dei Delta V.

    L’incontro tra Maurizio Costanzo e i Fuoricontrollo era avvenuto durante la scorsa edizione di Domenica In, dove il gruppo vocale originario di Cisterna di Latina (composto da Daniele Maggi, Federica Callori, Tania Giupponi, Francesca Russo e Manuel Ginnetti) era tra i coristi dell’orchestra. Una simpatia reciproca sfociata nella composizione della canzone Era Ora e nel tentativo, ormai sfumato, di portarla a Sanremo 2015. Andrà meglio in futuro.