Suor Cristina al Festival di Sanremo 2015? La religiosa a Che tempo che fa: ‘Non lo escludo’

Suor Cristina al Festival di Sanremo 2015? La religiosa a Che tempo che fa: ‘Non lo escludo’

    Suor Cristina al Festival di Sanremo 2015? Nella lista dei possibili cantanti concorrenti sul palco dell’Ariston arriva la suora vincitrice dell’ultima edizione di The Voice of Italy, che intervistata da Fabio Fazio a Che tempo che fa ha lanciato una sorta di messaggio a Carlo Conti, conduttore del prossimo Festival di Sanremo. E con un occhio alla religione e uno alla promozione dell’album – Sister Cristina esce domani – ecco una sintesi dell’ospitata di Cristina Scuccia da Fazio su Rai 3.

    Suor Cristina al Festival di Sanremo 2015? La giovane religiosa non lo esclude (anche se le Orsoline non sarebbero contente…), a e proposito di una sua partecipazione alla kermesse condotta da Carlo Conti dal 10 al 14 febbraio rivela: “Non lo escludo, ho tantissime canzoni pronte. Beh, potrei accogliere la possibilità di partecipare, aspetto un invito che non è arrivato. Siamo aperte a tutto”.

    Intervistata da Fabio Fazio a Che tempo che fa la suora ha raccontato la sua giornata tipo che inizia alle 6 del mattino e si riempie di impegni tra preghiere e l’aiuto del prossimo: “Il servizioo comprende la scuola dell’infanzia, il pensionato universitario delle ragazze e tanto servizio in parrocchia con la catechesi. Ogni tanto animo la messa della domenica. Ormai vengono pure le persone da lontano ad ascoltarmi.

    E’ bello, è un modo per avvicinare le persone alla Chiesa”.

    E a proposito di chiesa, Suor Cristina Scuccia difende la scelta di dedicarsi al canto, una passione che aveva da bambina: “La musica è soltanto un mezzo per dimostrare che ho incontrato Cristo: grazie a The Voice siamo arrivate nelle periferie con i doni che abbiamo, seguendo l’invito di Papa Francesco”.

    Ma non per questo rinnega Like a virgin, e oltre a confessare che sogna un duetto con Madonna – di cui ha conosciuto il fidanzato – spiega che “Ho letto il testo ed ho guardato alle parole senza pensare al passato: la caratteristica dei cristiani è di vedere tutto con occhi nuovi. Mi sono detta che anche io potevo raccontare una storia d’amore. Il video e l’arrangiamento musicale lo rendono una preghiera. Io devo parlare con un linguaggio nuovo, bisogna andare incontro ai giovani…”. Quanto al suo album, Sister Cristina, in uscita domani, “La scelta dei brani è stata fatta sul significato dei testi. E’ musica pop perché è popolare e arriva a tutti”.

    464

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI