Alfonso Signorini a Che tempo che fa: ‘Il titolo su Madia col gelato? Indifendibile’

Alfonso Signorini a Che tempo che fa: ‘Il titolo su Madia col gelato? Indifendibile’
da in Alfonso Signorini, Francesca Pascale, Mediaset, Personaggi TV, Programmi TV, Rai, Rai 3, Spettacoli, Talk Show, Televisione
Ultimo aggiornamento:

    Arrivato per presentare la sua autobiografia, Alfonso Signorini in casa di Fabio Fazio a Che fuori tempo che fa ammette di essersi andato giù forse un po’ troppo pesante con il titolo su Marianna Madia e il gelato: “Non posso difendere l’indifendibile”, ammette. Spazio anche a L’altra parte di me, autobiografia in cui il direttore di Chi racconta come da insegnante di lettere sia diventato il re del gossip: “Ho vissuto una parte della mia vita dedicata allo studio e all’insegnamento. Poi mi sono trovato nel mondo delle luci e delle paillettes. Da cui ora fuggo, e sono la persona meno mondana…“. Ma ecco tutte le dichiarazioni di Signorini a Che fuori tempo che fa.

    Dopo giorni di difesa, Alfonso Signorini ammette l’errore sul titolo dedicato al ministro Marianna Madia che mangia il gelato: intervistato da Fabio Fazio e Massimo Gramellini, il direttore di Chi spiega che quello pubblicato dalla sua rivista “Era un gran brutto titolo, certo il linguaggio del gossip è irriverente, ma dall’irriverente al titolo sbagliato ce ne passa. Era lontano da me essere sessista, ma se ho offeso la sensibilità delle donne chiedo scusa. Bisogna essere intellettualmente onesti e riconoscere che ho sbagliato”.

    Come dicevamo, spazio anche al libro autobiografico scritto da Signorini, “L’altra parte di me”: l’ospite di Fuori tempo che fa spiega a Fazio che “Il gossip è stata forse una reazione. La mia era una famiglia con il senso del pudore altissimo, tanto che non mi facevano dormire con mia sorella. Ho vissuto una parte della mia vita dedicata allo studio e all’insegnamento.

    Dopo aver insegnato dai Gesuiti mi sono trovato in questo mondo di luci e di paillettes e mi ci sono buttato a capofitto, ma ora lo fuggo, sono la persona meno mondana e anti-gossip”.

    Non si parla molto di una delle grandi rivelazioni del libro, Signorini malato di leucemia: “Ho buttato nella mia vita troppo tempo per riuscire a dire i miei sentimenti, ora non voglio più sprecarlo ed essere spudorato”; il direttore di Chi rivela che una grossa mano gli è arrivata da Luciano Pavarotti, poi si torna a parlare di gossip: se è vero che tra informazione e violazione della privacy il filo è sottole, Signorini spiega come “Molti usano il mondo del gossip e della sua ribalta a proprio consumo. Non esistono delle normative, questa è una giungla. Alcune normative ci sono sulle questioni di salute, bambini e quanto altro. Ma l’Italia è un terreno molto libero”.

    Aggiornamento di Fulvia Leopardi del 9 novembre 2014

    Alfonso Signorini a Che tempo che fa: sarà ospite da Fabio Fazio dopo il clamore suscitato per le foto scattate al ministro Marianna Madia alle prese con un gelato: il titolo dato al foto-servizio di Chi, Ci sa fare col gelato, scatena il solito polverone ricco d’ipocrisia tutta italiana? Il direttore proverà a rispondere a Che (fuori) tempo che fa, ospite sabato sera nella versione rinnovata del talk show di Rai 3 co-condotta da Fabio Fazio con Massimo Gramellini. E se invece è arrivato il momento di fare finalmente il punto su un giornalismo becero?

    Più che di una bufera soltanto, si tratta di una vera e propria tempesta che non risparmia lanciafiamme pronti a sparare da tutte le parti: l’indignazione della politica, un provvedimento dell’Ordine dei Giornalisti e, forse quella più dura da sopportare, la fatidica gogna dell’opinione pubblica. Alfonso Signorini però non ci sta e di un possibile pentimento per quanto pubblicato l’altro giorno sulle pagine di Chi neanche l’ombra:

    «Il gelato? Una notizia, saluti all’algida ministra», ha così replicato l’altro giorno il giornalista a Lo Schiaffo. Poco prima inoltre, il direttore aveva pubblicato su Twitter la provocazione attorno alla vicenda ponendo una domanda a sua volta discutibile: «Calippo sì, gelato no? #Duepesiduemisure», ha cinguettato Signorini con un riferimento alquanto chiaro circa l’attuale compagna di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale.

    Solo ieri infatti, ospite con una telefonata da Maurizio Belpietro su Canale 5 durante l’anteprima del programma di Federica Panicucci e Federico Novella Mattino Cinque, il giornalista dopo aver preso visione di un provvedimento disciplinare contro la sua persona da parte dell’Ordine dei Giornalisti che gli fa notare possibili violazioni per privacy della ministra e decoro dell’informazione, ha così replicato ai microfoni Mediaset:

    «L’Ordine dei Giornalisti dovrebbe occuparsi delle sistematiche violazioni di privacy operate dalla cronaca nera non degli articoli di ‘Chi’ o di altri rotocalchi». Poi, poco prima ha aggiunto: «C’è un’Italia che sprofonda nel fango delle alluvioni e nella crisi economica e la politica discute del gelato della Madia, con gli indignati di sinistra in prima fila».

    900

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alfonso SignoriniFrancesca PascaleMediasetPersonaggi TVProgrammi TVRaiRai 3SpettacoliTalk ShowTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI