Fabrizio Corona ultime news: pena aumentata di un anno e mezzo

Fabrizio Corona ultime news: pena aumentata di un anno e mezzo
da in Fabrizio Corona, Paparazzi, Spettacoli, Vip
Ultimo aggiornamento:

    Altro che grazia, aumenta la pena per Fabrizio Corona. Le ultime news sul re dei paparazzi, in carcere ad Opera, dicono che dovrà scontare 8 anni, 8 mesi e 17 giorni di reclusione eseguibili di galera, contro i 7 anni e 3 mesi a 8 anni, 8 mesi e 17 giorni già preventivati. Il giudice tribunale di Lanciano, Francesco Marino ha determinato le nuove applicazioni di pena, con la disciplina della continuità, per i reati di falso e corruzione. Questo aggravio arriva dopo il riconoscimento da parte della Corte d’Appello di Lisbona, in Portogallo, dove Corona venne arrestato nel 2013, di alcuni fatti commessi laggiù. Solo la grazia chiesta per lui da tanti vip, insomma, salverà Corona dal carcere…

    Fabrizio Corona rimarrà in carcere più del previsto, per la precisione un anno e mezzo in più: la pena totale che l’ex re dei paparazzi dovrà scontare (dicono le ultime notizie) passa da 7 anni e 3 mesi a 8 anni, 8 mesi e 17 giorni. Il nuovo aggravio è dovuto alla condanna ricevuta in Portogallo per i reati di falso e corruzione: era il 2013 quando Corona – poi arrestato ed estradato in Italia – scappò all’estero per sfuggire alla sentenza, definitiva perché emessa dalla Cassazione, che lo condannava a 5 anni di reclusione per l’estorsione ai danni di David Trezeguet.

    Decisamente non una bella notizia per il fotografo, che pochi giorni fa aveva confessato come il carcere lo stia “mangiando vivo”: secondo quanto emerso nel corso della trasmissione Virus – l’ultima ad ospitare gli sfoghi del detenuto Corona – l’ex paparazzo non mangia più, non fa più attività fisica né esce per l’ora d’aria, né si tiene altrimenti impegnato.

    Come riporta l’Ansa, il tribunale di Lanciano è ora competente ora su tutti i procedimenti di Corona, in considerazione del fatto che ha emesso l’ultima condanna contro il fotografo dei vip: l’avvocato di Corona, Ivano Chiesa, nel corso di un incidente di esecuzione, aveva chiesto al Tribunale di Lanciano di non riconoscere come definitiva la pena a 2 anni e 10 mesi di reclusione per spaccio di banconote false, reato che non venne analizzato dai giudici del Portogallo quando concessero l’estradizione a Corona.

    La richiesta è stata rigettata, e con la nuova condanna, oltre al danno c’è la beffa: l’eventuale sconto di pena chiesto avrebbe infatti consentito a Corona di abbassare le pene complessive fino ai 4 anni, con la possibilità di uscire dal carcere e avere l’affidamento in prova. A Corona, in carcere da anni, non resta che sperare nella grazia

    464

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fabrizio CoronaPaparazziSpettacoliVip
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI