NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Get On Up: trailer italiano e trama del biopic su James Brown

Get On Up: trailer italiano e trama del biopic su James Brown
da in Cinema, Cinema USA, Film, Film biografici, Spettacoli, Trailer dei film
Ultimo aggiornamento:

    James Brown, the Godfather of Soul, rivive al cinema grazie a Get On Up, il biopic diretto da Tate Taylor in uscita nelle sale italiane il 6 novembre 2014. Nei panni del leggendario cantante, scomparso nel 2006, l’attore Chadwick Boseman, uno dei volti emergenti di Hollywood (è già stato scritturato per interpretare il supereroe Pantera Nera in cinque futuri film della Marvel).

    In Get On Up (il film prende il nome dal celeberrimo incedere ‘get up, get on up‘ dell’immortale brano Sex Machine) viene ripercorsa l’intera vita di James Brown, dalla misera infanzia in Georgia fino alla trasformazione in una delle più influenti figure della scena musicale del Ventesimo secolo. Gli altri protagonisti, insieme a Chadwick Boseman, sono Viola Davis e Octavia Spencer, già con il regista Tate Taylor nel pluripremiato The Help del 2011 (grazie a cui la Spencer ottenne l’Oscar, il Golden Globe e il BAFTA come miglior attrice non protagonista), oltre a Nelsan Ellis, Jill Scott, Tika Sumpter, Dan Aykroyd, Lennie James e Craig Robinson.

    Brian Grazer, già vincitore di Academy Award (A Beautiful Mind, 8 Mile) e Erica Huggins (Flightplan – Mistero in volo) produrranno per Imagine Entertainment, insieme con Mick Jagger e Victoria Pearman (Shine a Light) tramite la Jagged Films.

    Il film è stato prodotto dalla Imagine Entertainment di Brian Grazer ed Eric Huggins insieme alla Jagged Films di Mick Jagger (sì, proprio QUEL Mick Jagger) e Victoria Pearman. Tra i produttori anche Tate Taylor con la Wyolah Films.

    Negli Stati Uniti, dove Get On Up è già uscito lo scorso agosto, il film è stato apprezzato sia per la grande interpretazione di Chadwick Boseman nella parte di James Brown, ma anche per la sceneggiatura che ha ridotto al minimo indispensabile i riferimenti alla movimentatissima vita privata del padrino del soul (tra matrimoni, figli legittimi e non, droga e problemi con la legge, ce ne sarebbe stata di roba da raccontare…) preferendo spostare l’attenzione quasi esclusivamente sulla musica. Una scelta poco pruriginosa ma decisamente indovinata.

    395

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaCinema USAFilmFilm biograficiSpettacoliTrailer dei film
    PIÙ POPOLARI