NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Chloe Moretz, l’attrice emergente di Sils Maria: dove l’abbiamo già vista?

Chloe Moretz, l’attrice emergente di Sils Maria: dove l’abbiamo già vista?
da in Attrici, Cinema, Spettacoli

    Tra le protagoniste dell’intrigante Sils Maria con Kristen Stewart e Juliette Binoche c’è anche la giovanissima Chloe Moretz, attrice emergente di soli 17 anni che però vanta una lunga esperienza davanti alla macchina da presa, avendo iniziato a girare film e serie TV fin dal 2004.

    In Sils Maria Chloe Moretz (o Chloe Grace Moretz se volete chiamarla col suo nome per intero) interpreta una starlet di Hollywood capricciosa e arrivista che si pone in (sleale) competizione con un’attrice più anziana, interpretata dalla Binoche.
    Un ruolo che però non riflette il suo modo di essere nella vita reale, in quanto la diciassettenne di Atlanta (dove è nata il 10 febbraio 1997 da una famiglia benestante) è invece una ragazza con la testa sulle spalle, molto più matura rispetto alla sua età e assolutamente rispettosa verso le colleghe più esperte. Niente alcol, droghe e party sfrenati, come il classico cliché sulle divette emergenti lascerebbe intendere, quanto piuttosto libri ed esami, visto che fin dall’età di nove anni Chloe trascorre il suo poco tempo libero studiando da privatista e che l’obiettivo del diploma dista ormai solo pochi mesi. Però almeno lo spazio per un fidanzatino fortunatamente c’è: e non uno qualsiasi ma l’ambitissimo Brooklyn Beckham, quindicenne rampollo di David e dell’ex spice Victoria.

    La passione di Chloe Moretz per il cinema nasce per caso a 5 anni e in maniera del tutto autonoma, quando rimane affascinata dai monologhi del fratello maggiore Trevor che frequenta una scuola di recitazione. Il primo ruolo è nel 2004 in due episodi della serie televisiva The Guardian, mentre sul grande schermo esordisce l’anno seguente in Heart of the Beholder. Ma è con il remake di Amityville Horror, sempre del 2005, che diventa una piccola star, guadagnandosi anche una nomination per il Young Artist Award.

    Appare poi in diverse serie TV (My Name Is Earl, Desperate Housewives e altre) e recita nei film FBI: Operazione Tata, The Eye (con Jessica Alba) e Blood Story. Poi nel 2010 la partecipazione come Hit Girl nel popolarissimo film per ragazzi Kick-Ass la trasforma a soli 13 anni in una diva internazionale.

    Il talento di Chloe Moretz non sfugge all’occhio lungo di Martin Scorsese che nel 2011 la sceglie come giovane co-protagonista di Hugo Cabret, capolavoro premiato con cinque premi Oscar. Successivamente lavora con Tim Burton in Dark Shadows, al fianco di gente che si chiama Johnny Depp, Eva Green, Michelle Pfeiffer ed Helena Bonham Carter, poi nel sequel Kick-Ass 2 e nell’altro remake Lo Sguardo di Satana – Carrie, con Julianne Moore.

    Nell’ultimo anno l’abbiamo vista in Resta Anche Domani di R.J. Cutler e in The Equalizer – Il Vendicatore, con Denzel Washington e Melissa Leo. Vanta inoltre esperienze sia in teatro che come doppiatrice.

    507

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciCinemaSpettacoli
    PIÙ POPOLARI