Classifica FIMI album e singoli 30/10/2014: ancora in vetta gli U2

da , il

    Conferma di Songs of Innocence degli U2 in vetta alla classifica FIMI degli album più venduti dal 20 al 26 ottobre 2014 e seconda settimana consecutiva da numeri 1 per Bono e soci, come del resto sono abituati da circa trent’anni.

    Alle loro spalle però qualcosa si è mosso, con Pop-hoolista di Fedez che ha riconquistato il secondo gradino ai danni di Snob del mitico Paolo Conte, capace comunque di mantenersi stabilmente sul podio: segno che l’exploit di sette giorni fa non è stato certamente dettato dal caso.

    In risalita Francesco Renga con Tempo Reale Extra, versione arricchita del suo ultimo album bestseller, e importante ingresso in sesta posizione per .5: The Gray Chapter, quinto cd in studio degli Slipknot, band nu-metal americana molto seguita nel nostro Paese. Più indietro c’è invece da registrare la zampata di Biagio Antonacci che ha riportato il suo L’Amore Comporta in top-ten, mentre i Modà festeggiano l’89^ settimana in classifica di Gioia.

    Altre new entry della settimana sono Aretha Franklin sings The Great Diva Classics della regina del soul alla 16, Opera – THe Ultimate Collection di Andrea Bocelli alla 18 e Sound of a Woman della cantante canadese Kiesza al 28° posto. Per la rivelazione dell’estate con il tormentone Hideaway un esordio nella chart degli album decisamente sotto tono.

    Poco da dire, invece, per quanto riguarda la classifica FIMI dei singoli più venduti: sempre in testa Bailando di Enrique Iglesias (ormai le settimane di seguito in testa non si contano più), piccolo scivolone di Tiziano Ferro dalla 2 alla 4 con Senza Scappare Mai Più e ingresso in settima posizione per Come Vorrei di Vasco Rossi, il brano che anticipa il nuovo album Sono Innocente del Komandante. Grazie a un salto in alto di ben 14 posti, Fade Out Lines del producer The Avener si è infine issata sul nono scalino della classifica.

    Classifica Fimi Album dal 20 al 26 ottobre 2014:

    1. U2 – Songs of Innocence (=)

    2. Fedez – Pop-hoolista (+1)

    3. Paolo Conte – Snob (-1)

    4. Francesco Renga – Tempo Reale Extra (+4)

    5. Fabi, Silvestri, Gazzè – Il Padrone della Festa (-1)

    6. Slipknot – .5: The Gray Chapter (NE)

    7. Giorgia – Senza Paura/Limited Gold Edition (-1)

    8. Subsonica – Una nave in una foresta (-1)

    9. Gioia… non è mai abbastanza – Modà (+1)

    10. Biagio Antonacci – L’amore comporta (+2).

    Classifica Fimi Singoli dal 20 al 26 ottobre 2014:

    1. Enrique Iglesias feat. Sean Paul & Descemer Bueno – Bailando (=)

    2. Sia – Chandelier (+1)

    3. Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz – Prayer in C (+1)

    4. Tiziano Ferro – Senza scappare mai più (-2)

    5. Sheppard – Geronimo (=)

    6. Meghan Trainor – All about that bass (=)

    7. Vasco Rossi – Come vorrei (NE)

    8. Calvin Harris feat. John Newman – Blame (-1)

    9. The Avener – Fade Out Lines (+14)

    10. Coldplay – A sky full of stars (-1).

    Classifica FIMI album e singoli 23/10/2014: solo gli U2 davanti a Paolo Conte

    Il primo posto di Songs of Innocence degli U2 nella classifica FIMI degli album più venduti dal 13 al 19 ottobre 2014 era ampiamente preventivabile, del resto è da oltre venticinque anni che la band irlandese porta sempre al numero 1 le sue fatiche discografiche. Meno prevedibile la seconda posizione del veterano Paolo Conte, forse il cantautore più raffinato che abbia mai espresso la musica italiana.

    Il 77enne Conte si è arreso solo agli U2 ma si è messo alle spalle una lunga serie di artisti che potrebbero essere suoi nipoti, a iniziare dal rapper Fedez, capolista fino a sette giorni fa. Tra le novità della settimana anche Ora dal vivo, la versione live dell’ultimo album di Gigi D’Alessio, e la Limited Gold Edition di Senza Paura di Giorgia, edizione arricchita da un CD Live con 11 successi registrati durante le tappe del Tour 2014 e un DVD corredato di contenuti extra, tra cui le immagini delle esibizioni live, i videoclip ufficiali e un backstage inedito.

    In discesa tutti gli altri bestseller degli ultimi mesi, compreso Gioia dei Modà che comunque può festeggiare ancora in top ten l’88^ settimana consecutiva in classifica, mentre nelle retrovie troviamo qualche altra new entry da cui ci aspettavamo migliori performance: solo 24° posto per la nuova raccolta (con inediti) dei redivivi Spandau Ballet, recentemente celebrati al Festival del film di Roma, e solo 33° per Sweet Talker di Jessie J, la popstar londinese che sta andando fortissimo nei paesi anglofoni (5^ nel Regno Unito, 10^ negli USA) ma che l’Italia finora ha bellamente snobbato.

    Novità anche nella classifica FIMI dei singoli più venduti: non al primo posto, però, ancora fermamente nelle mani di Enrique Iglesias con Bailando, ma dietro di lui ha fatto capolino Tiziano Ferro con Senza Scappare Mai Più, un brano che potremmo ritrovare in testa già la prossima settimana. Altri nuovi ingressi in top-ten sono quelli di John Legend con All of Me e di Avicii feat. Robbie Williams con The Days, a scapito dei declinanti Charli XCX, David Guetta e dei Maroon 5.

    Classifica Fimi Album dal 13 al 19 ottobre 2014:

    1. U2 – Songs of Innocence (NE)

    2. Paolo Conte – Snob (NE)

    3. Fedez – Pop-hoolista (-2)

    4. Fabi, Silvestri, Gazzè – Il Padrone della Festa (-2)

    5. Gigi D’Alessio – Ora dal vivo (NE)

    6. Giorgia – Senza Paura/Limited Gold Edition (+14)

    7. Subsonica – Una nave in una foresta (-4)

    8. Francesco Renga – Tempo Reale (-2)

    9. Chiara – Un giorno di sole (-5)

    10. Gioia… non è mai abbastanza – Modà (-3).

    Classifica Fimi Singoli dal 13 al 19 ottobre 2014:

    1. Enrique Iglesias feat. Sean Paul & Descemer Bueno – Bailando (=)

    2. Tiziano Ferro – Senza scappare mai più (NE)

    3. Sia – Chandelier (=)

    4. Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz – Prayer in C (-2)

    5. Sheppard – Geronimo (-1)

    6. Meghan Trainor – All about that bass (-1)

    7. Calvin Harris feat. John Newman – Blame (-1)

    8. John Legend – All of Me (+3)

    9. Coldplay – A sky full of stars (-1)

    10. Avicii feat. Robbie Williams – The Days (+7).

    Classifica FIMI album e singoli 16/10/2014: primi Fedez ed Enrique Iglesias

    Dopo tre settimane di continui cambiamenti, la classifica FIMI degli album più venduti dal 6 al 12 ottobre 2014 vede invece la conferma in vetta di Pop-hoolista di Fedez, il rapper milanese che negli ultimi tempi è finito sulle pagine di cronaca non soltanto per motivi prettamente musicali (vedi per esempio l’accusa di vilipendio al Presidente per il testo di Non Sono Partito).

    In realtà non solo Fedez ma l’intero podio, completato dal trio Fabi-Silvestri-Gazzè e dai Subsonica, è rimasto invariato rispetto a sette giorni fa, ma è presumibile che già dalla settimana prossima assisteremo a nuovi stravolgimenti al vertice, visto che è appena uscito l’album di una certa band irlandese…

    La top ten presenta quindi due sole new entry ma entrambe molto interessanti: Un Giorni di Sole, il nuovo disco di Chiara Galiazzo (significativo che sia tornata in classifica proprio mentre sta per partite la nuova edizione di X Factor, il talent show che l’ha lanciata nel 2012), e Kings of Suburbia, l’album del grande ritorno dei Tokio Hotel, l’ormai ex boy band tedesca che adesso si propone con un sound (e un look) decisamente più maturo.

    Per il resto poco altro da segnalare, a parte il balzo di Biagio Antonacci dalla 12 alla 9 e l’87^ (sì, avete letto bene: ottantasettesima) settimana consecutiva in classifica di Gioia dei Modà.

    Novità col contagocce anche nella classifica FIMI dei singoli più venduti: al primo posto c’è sempre Bailando di Enrique Iglesias davanti a Prayer in C, mentre sul terzo gradino è salita la cantante australiana Sia con la bellissima melodia di Chandelier. Calma pressoché piatta nelle altre posizioni: da rimarcare solo il ritorno in top ten di Charli XCX con Boom Clap e l’ingresso alla 14 di Resta Ancora Un Po’, il nuovo singolo di Emma Marrone.

    Classifica Fimi Album dal 6 al 12 ottobre 2014:

    1. Fedez – Pop-hoolista (=)

    2. Fabi, Silvestri, Gazzè – Il Padrone della Festa (=)

    3. Subsonica – Una nave in una foresta (=)

    4. Chiara – Un giorno di sole (NE)

    5. Tokio Hotel – Kings of Suburbia (NE)

    6. Francesco Renga – Tempo Reale (+1)

    7. Gioia… non è mai abbastanza – Modà (-1)

    8. Lenny Kravitz – Strut (-4)

    9. Biagio Antonacci – L’amore comporta (+3)

    10. Club Dogo – Non siamo più quelli di Mi Fist (=).

    Classifica Fimi Singoli dal 6 al 12 ottobre 2014:

    1. Enrique Iglesias feat. Sean Paul & Descemer Bueno – Bailando (=)

    2. Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz – Prayer in C (=)

    3. Sia – Chandelier (+1)

    4. Sheppard – Geronimo (-1)

    5. Meghan Trainor – All about that bass (=)

    6. Calvin Harris feat. John Newman – Blame (=)

    7. David Guetta feat. Sam Martin – Lovers on the sun (=)

    8. Coldplay – A sky full of stars (+1)

    9. Chali XCX – Boom clap (+2)

    10. Maroon 5 – Maps (=).

    Classifica FIMI album e singoli 09/10/2014: in vetta Fedez ed Enrique Iglesias

    Ancora un avvicendamento in vetta alla classifica FIMI degli album più venduti dal 29 settembre al 5 ottobre 2014: dopo il trio Fabi-Silvestri-Gazzè e i Subsonica, stavolta è stato il rapper Fedez ad arpionare la posizione numero 1 con il suo nuovo disco Pop-hoolista. E la prossima settimana, a chi toccherà?

    Il primo posto di Fedez non è comunque una sorpresa, visto che ci sono pochi dubbi sul fatto che il rapper milanese sia di gran lunga il personaggio musicale del momento: primo in classifica con il nuovo album, giudice del popolarissimo talent show X Factor 8 e adesso protagonista anche delle cronache politiche, dopo aver scritto l’inno per la manifestazione del Movimento 5 Stelle al Circo Massimo di Roma. Circostanza che sembra avergli procurato persino un’accusa di vilipendio al Presidente della Repubblica…

    Per quanto riguarda invece le altre posizioni della classifica degli album, dopo il trio di testa rigorosamente Made in Italy c’è Lenny Kravitz e poi un’altra new entry molto gradita, l’intramontabile Red Canzian dei Pooh con il suo nuovo progetto solista L’Istinto e le Stelle. Al non posto è inoltre entrato il leggendario Prince con Art Official Age, uno dei due album che l’istrionico musicista americano ha deciso di pubblicare in assoluta contemporanea (l’altro, PlectrumElectrum, definito dalla critica il più interessante tra i due, non è andato al di là del 21° posto).

    Ha invece mancato per un soffio la top-ten, fermandosi alla posizione numero 11, la riedizione dello storico (What’s the Story) Morning Glory? degli Oasis, uscito in triplo cd con l’album originale rimasterizzato, una raccolta di b-side e un’altra di tracce dal vivo e rari demo.

    Molto meno interessante, come del resto sta succedendo da qualche tempo, la nuova classifica FIMI dei singoli più venduti, che vede i primi tre posti assolutamente invariati (Bailando di Enrique Iglesias è sempre prima e secondo noi sarà difficile smuoverla da lì per un bel pezzo) e appena due nuovi ingressi in top-ten, peraltro neanche così nuovi: la giovane rivelazione statunitense Meghan Trainor con All About That Bass e l’ex voce dei Mattafix, Marlon Roudette con When the beat drops out, due pezzi che in radio girano già da qualche tempo. Poca roba anche nei cosiddetti dischi caldi, dove l’unica novità è Steal My Girl dei One Direction, ferma alla 15.

    Classifica Fimi Album dal 29 settembre al 5 ottobre 2014:

    1. Fedez – Pop-hoolista (NE)

    2. Fabi, Silvestri, Gazzè – Il Padrone della Festa (=)

    3. Subsonica – Una nave in una foresta (-2)

    4. Lenny Kravitz – Strut (-1)

    5. Red Canzian – L’istinto e le stelle (NE)

    6. Gioia… non è mai abbastanza – Modà (+2)

    7. Francesco Renga – Tempo Reale (=)

    8. Leonard Cohen – Popular problems (-3)

    9. Prince – Art official age (NE)

    10. Club Dogo – Non siamo più quelli di Mi Fist (-6).

    Classifica Fimi Singoli dal 29 settembre al 5 ottobre 2014:

    1. Enrique Iglesias feat. Sean Paul & Descemer Bueno – Bailando (=)

    2. Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz – Prayer in C (=)

    3. Sheppard – Geronimo (=)

    4. Sia – Chandelier (+3)

    5. Meghan Trainor – All about that bass (+9)

    6. Calvin Harris feat. John Newman – Blame (-2)

    7. David Guetta feat. Sam Martin – Lovers on the sun (+2)

    8. Marlon Roudette – When the beat drops out (+3)

    9. Coldplay – A sky full of stars (-1)

    10. Maroon 5 – Maps (-5).

    Classifica FIMI album e singoli 02/10/2014: i Subsonica subito in vetta

    Come avevamo preventivato la settimana scorsa, i Subsonica sono entrati direttamente in vetta alla classifica FIMI degli album più venduti dal 22 al 28 settembre 2014 con Una Nave in Una Foresta, settimo disco della loro bellissima carriera. Quello della band torinese è però soltanto il primo di ben sei nuovi ingressi nella top ten di oggi, e molti altri ce ne sono nelle posizioni di retrovia. Insomma, è successo davvero un po’ di tutto!

    I Subsonica hanno sopravanzato per un soffio i capolisti di sette giorni fa, il trio Fabi-Silvestri-Gazzè, mentre al terzo posto si è insediato Lenny Kravitz con Strut, il nuovo album ottimamente lanciato dal singolo The Chamber, una delle maggiori hit dell’estate. Poi i Club Dogo e alle loro spalle una coppia di arzille novità che a quanto pare non sembrano avere nessuna intenzione di appendere il microfono al chiodo: l’ottantenne cantautore Leonard Cohen con Popular Problems e l’ottantottenne crooner Tony Bennett, il cui sodalizio artistico con la stella del pop Lady Gaga si è rivelato una delle novità discografiche più interessanti dell’anno.

    Resistono in settima e ottava piazza i nostri Francesco Renga e Modà appena davanti alla sorpresa Jamil, il rapper veronese che ha dato alle stampe il cd d’esordio Il Nirvana con featuring di Emis Killa, Karkadan, Mondo Marcio e Vacca. Al decismo posto un’altra new entry, Sergio Cammariere con Mano nella Mano, ma se guardiamo oltre la top ten troviamo altre nuove entrate come Così Vicini di Cristina Donà (alla 12), This is alla yours degli Alt-J (24), Il Tramonto dell’Occidente di Mario Venuti (26) e Syro degli Aphex Twin (44).

    A una classifica degli album decisamente scoppiettante, fa invece da contraltare una classifica FIMI dei singoli più venduti che non ha fatto registrare cambiamenti di rilievo: primo sempre Enrique Iglesias con Bailando, poi Prayer in C di Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz e Geronimo degli australiani Sheppard. Bel balzo dalla 7 alla 4 di Blame della premiata ditta Calvin Harris/John Newman, mentre l’unico ingresso nelle prime dieci posizioni è stato quello di Sia con Chandelier.

    Classifica Fimi Album dal 22 al 28 settembre 2014:

    1. Subsonica – Una nave in una foresta (NE)

    2. Fabi, Silvestri, Gazzè – Il Padrone della Festa (-1)

    3. Lenny Kravitz – Strut (NE)

    4. Club Dogo – Non siamo più quelli di Mi Fist (-2)

    5. Leonard Cohen – Popular problems (NE)

    6. Tony Bennett & Lady Gaga – Cheek to Cheek (NE)

    7. Francesco Renga – Tempo Reale (+1)

    8. Gioia… non è mai abbastanza – Modà (-2)

    9. Jamil – Il Nirvana (NE)

    10. Sergio Cammariere – Mano nella mano (NE).

    Classifica Fimi Singoli dal 22 al 28 settembre 2014:

    1. Enrique Iglesias feat. Sean Paul & Descemer Bueno – Bailando (=)

    2. Lilly Wood & The Prick feat. Robin Schulz – Prayer in C (=)

    3. Sheppard – Geronimo (+1)

    4. Calvin Harris feat. John Newman – Blame (+3)

    5. Maroon 5 – Maps (=)

    6. Charli XCX – Boom clap (-3)

    7. Sia – Chandelier (+5)

    8. Coldplay – A sky full of stars (=)

    9. David Guetta feat. Sam Martin – Lovers on the sun (-3)

    10. Kiesza – Hideaway (-1).