Roberto Benigni e I dieci comandamenti su Rai Uno il 15 e 16 dicembre

Roberto Benigni e I dieci comandamenti su Rai Uno il 15 e 16 dicembre
da in Comici, Rai 1, Roberto Benigni, Spettacoli, Televisione, Dieci Comandamenti
Ultimo aggiornamento:
    Roberto Benigni su Rai Uno con i Dieci Comandamenti

    Due serate speciali con Roberto Benigni su Raiuno il 15 e il 16 dicembre, incentrate su I dieci Comandamenti, in una rivisitazione personale che si annuncia di forte impatto. Il comico toscano, premio Oscar per La vita è bella, torna così in prima serata sull’ammiraglia Rai a due anni dalla sua rilettura della Costituzione italiana: dopo le indiscrezioni dei mesi scorsi, l’annuncio ufficiale è arrivato nel corso di una conferenza stampa con Benigni, il direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi e il direttore di Raiuno, Giancarlo Leone.

    Due anni dopo il successo dello spettacolo dedicato alla Costituzione italiana (12 milioni di spettatori) e a qualche settimana dall’ospitata nel nuovo Ballarò, Roberto Benigni torna su Rai1, non per una ma per due serate dedicate a I Dieci Comandamenti. Gli appuntamenti andranno in onda il 15 e 16 dicembre: a spiegare il doppio appuntamento è il dg Luigi Gubitosi: “Il materiale era così tanto – ha detto – cheBenigni ha deciso di fare due serate, replicando lo stesso schema della serata sulla Costituzione. I Dieci Comandamenti è un tema che Roberto affronterà con la capacità e la professionalità che gli riconosciamo.“. Non è chiaro se potrebbero esserci ulteriori puntate o altri progetti sempre sui dieci comandamenti: “Inizialmente volevo fare dieci puntate, una lunga serie tipo Un posto al sole perché ho un grande entusiasmo – ha detto Benigni tra il serio e il faceto – faremo due serate ma a me piacerebbe anche continuare“.

    Per chi teme di annoiarsi, niente paura: il premio Oscar ha infatti dato un assaggio di quella che potrebbe essere la sua rivistazione de I dieci comandamenti su Rai Uno: “ Dopo lo Statuto so che stanno rimettendo mano anche alla Costituzione per cui vedrò di sbrigarmi a fare I Dieci Comandamenti perché non vorrei che mettessero mano anche a quelli“, l’incipit del suo discorso, continuato poi così: “Ho fatto uno spettacolo sulla Divina Commedia di Dante, sulla Costituzione, sull’Inno di Mameli ora sui Dieci comandamenti, penserete che mi sono montato la testa. Il prossimo anno vi prometto l’esegesi dei sette nani. Ma questo è il più emozionante di tutti: chiunque li conosce, la Bibbia è il libro più famoso del mondo, tutti sono convinti di conoscere i Dieci comandamenti, ma poi molti fanno confusione“.

    Ho un amico – ha concluso Benigni – che è convinto siano non uccidere la donna d’altri, non rubare durante le feste.

    Quando ho iniziato a leggerli mi sono reso conto che sono uno più bello dell’altro, hanno segnato il mondo intero: sono il riassunto di tutto, sono parole vive che contengono la morale, l’etica. Hanno fatto entrare l’infinito nella vita di tutti i giorni; uno chiede un caffé dopo averle lette e diventa immortale. Sono il più grande spettacolo per eccellenza, sia religioso che laico“.

    520

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComiciRai 1Roberto BenigniSpettacoliTelevisioneDieci Comandamenti
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI