Nicoletta Romanoff madrina del Festival Internazionale del Film di Roma 2014

Nicoletta Romanoff madrina del Festival Internazionale del Film di Roma 2014

    L’attrice Nicoletta Romanoff è la madrina del Festival Internazionale del Film di Roma 2014, nona edizione della rassegna cinematografica capitolina in programma dal 16 al 25 ottobre. La Romanoff farà gli onori di casa sia nella serata di apertura che in quella di chiusura, presenzierà alla cerimonia di premiazione e interverrà anche per assegnare i premi collaterali e gli altri prestigiosi riconoscimenti, tra cui il Marc’Aurelio Acting Award a Tomas Milian, il Maverick Director Award a Takashi Miike, il Marc’Aurelio alla Carriera a Walter Salles e il Marc’Aurelio del Futuro ad Aleksej Fedorchenko.

    Subito dopo la nomina, l’attrice romana ha manifestato tutta la sua gioia dichiarando che per lei sarà un onore prendere parte a un evento di prestigio come il Festival di Roma: ‘L’invito del direttore mi ha lusingata ed entusiasmata’, ha detto Nicoletta Romanoff, ‘Dalla sua descrizione del festival di quest’anno ho subito capito che si tratta di un evento unico, di un programma ricco e coinvolgente. Questa è un’edizione speciale che chiama in causa il pubblico in un momento in cui il cinema necessita del suo coinvolgimento. Il voto popolare mostra l’essenza della manifestazione e in più dimostra quanto sia fondamentale il ruolo dello spettatore come parte attiva in questo magico mondo che profondamente amo‘.

    Nicoletta Romanoff, 35 anni, tre figli (l’ultima, Maria, avuta dal collega Giorgio Pasotti), discendente da parte di madre dall’omonima Casa imperiale russa deposta nel 1917 dalla rivoluzione bolscevica, ha raggiunto la popolarità nel 2003 con il film Ricordati di Me di Gabriele Muccino, per il quale ha ricevuto il premio Guglielmo Biraghi al Taormina Film Fest e una nomination ai David di Donatello come miglior attrice non protagonista. Lo stesso anno è stata tra i protagonisti del cortometraggio Affinità Elettive, diretto anch’esso da Muccino senior.

    Nel 2005 l’abbiamo vista nella miniserie tv Un Anno a Primavera e nel 2006 nel film Cardiofitness di Fabio Tagliavia, tratto dall’omonimo libro di Alessandra Montrucchio. Ha girato poi il film tv sulla vita del ciclista Pantani, Il Pirata – Marco Pantani, in onda su Raiuno nel 2007, e nel 2010 ha recitato in Dalla Vita in Poi di Gianfrancesco Lazzotti. Le sue ultime due esperienze cinematografiche sono state Posti in Piedi in Paradiso di Carlo Verdone (2012) e Patatrac – Il Sesso dopo i Figli di Alessandro Colizzi, in uscita prossimamente.

    434

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI