Tu sì que vales: Belen e Francesco Sole conduttori, Totti e Piero Fassino giudici: è il sabato sera di Canale 5

da , il

    Tu sì que vales con Belen Rodriguez e Francesco Sole conduttori, ma in pentola bolle qualcos’altro. Francesco Totti alla prima (registrata oggi e in onda con ogni probabilità sabato 4 ottobre 2014) nei panni di giudice popolare. Inoltre, è Dagospia a svelare il nome di un altro papabile quarto giudice di Tu sì que vales: il blog di Roberto D’Agostino svela che Maria De Filippi, nella giuria ‘standard’ insieme a Gerry Scotti e Rudy Zerbi, pare abbia voluto il politico del centrosinistra Piero Fassino.

    Belen ci sarà, a differenza di quanto mugugnato solo qualche settimana fa dalle indiscrezioni di Novella 2000. Il futuro conduttore Francesco Sole, dal canto suo è noto per i video che realizza sui social network, la cui caratteristica principale è raccontare la quotidianità attraverso delle frasi su dei post – it.

    Lo farà al fianco di Belen Rodriguez, nonostante le voci settembrine di una sua dipartita a causa di un presunto rifiuto iniziale della Fascino p.g.t, la società di produzione che fa capo a Maria De Filippi.

    Una delle figure più attese sul piccolo schermo Mediaset è il tribuno di Tu sì que vales, altrove già rinominato “quarto giudice” o “giudice popolare”, che dovrebbe presiedere ma senza la possibilità di voto una giuria costituita da trenta persone, che giudica insieme ai tre giurati standard (Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi) i concorrenti che si susseguiranno sul palco degli studi Elios a Roma.

    Il quarto giudice sarà “a rotazione”, nel senso che ogni settimana ci sarà un volto presumibilmente popolare a presiedere. Se per la prima puntata – che è in corso di registrazione proprio oggi 18 settembre – c’è già il nome ufficiale del Pupone Francesco Totti, è Dagospia a fare il nome di un altro papabile che potrebbe approdare nello show pensato nella sua versione italiana da Maria De Filippi e che con ogni probabilità registrerà la sua seconda puntata il prossimo venerdì 23 settembre.

    Se il giorno prima la moglie di Maurizio Costanzo è alle prese con alcuni ‘blocchi’ da registrare per l’altro successo, C’è posta per te al via a gennaio 2015, la prossima settimana potrebbe ospitare nientemeno che Piero Fassino, esponente del centro-sinistra italiano, atteso negli studi Elios della Capitale romana.

    La sfida in tv secondo quanto comunica attualmente Publitalia, concessionaria pubblicitaria Mediaset, partirà il prossimo 4 ottobre 2014 su Canale 5 contro la decima e nuova edizione di Ballando con le stelle di Milly Carlucci in diretta a Rai 1.

    Al momento, pare anche che le aspettative di successo di Tu sì que vales siano molto alte: al Biscione, obiettivo sarebbe quantomeno uguagliare il risultato di Italia’s got talent nel 2013 (ascolto medio: 5.677.000 telespettatori e oltre il 27% di share) anche perché gli investimenti commerciali dovranno fare a meno di due programmi previsti nell’autunno e, al momento, rimandati: ‘no money’ – come ci dice il Pierino nazionale su Twitter – per la nuova edizione del suo Chiambretti Supermaket prevista a settembre su Italia 1, e vari ritardi per la nuova edizione dello Show dei records condotta da Gerry Scotti, realizzata da Europroduzione.

    Foto | Twitter Elisabetta Soldati