X Factor 8: giudici, categorie e novità, su Sky Uno lo show dal 18 settembre 2014

da , il

    X Factor 8, Cattelan: 'I giudici sono in gamba'

    X Factor 8 ai nastri di partenza. I giudici alle prese con l’assegnazione delle categorie e le altre novità del meccanismo. A Sky Uno si è pronti al debutto: la prima puntata è prevista per giovedì 18 settembre 2014, con l’esordio dell’ottava nuova stagione, condotta dal riconfermato Alessandro Cattelan. Il nuovo quartetto di giurati nel palinsesto 2014-2014 di Sky, con Mika, Morgan, Fedez e Victoria alle prese tra le altre cose col nuovo meccanismo della Six Chair Challenge e ben tredici puntate in onda quest’anno: tutto si fa show, compreso Audition e Home Visit, trasmessi prima dei più noti e seguiti live, in diretta, appunto, ma quest’ultimi solo dal 23 ottobre.

    Assegnate ieri nel corso della conferenza stampa le categorie ai giurati di questa nuova edizione: Mika guiderà la squadra degli Over 25, Morgan i Gruppi Vocali, Victoria le Under 24 Donne, mentre Fedez gli Under 24 Uomini. Al centro della formula di quest’anno, per il talent show ci sarà più gara, più musica e più spettacolo.

    E’ questo il leit motiv promesso a qualche giorno dal debutto, in cerca di purezza del talento, in chiave popolare. Nella prima puntata, che si potrà rivedere in chiaro su Cielo e in streaming su SkyOnLine per chi ha il pacchetto base, vedremo la fase delle selezioni: 60mila voci, che hanno più o meno incantato un pubblico di 10 mila persone.

    Audizioni e bootcamp, infatti, diventano show: oltre al nuovo quartetto energico di giurati, agli home visit ritroveremo Elio, insieme ai The Bloody Beetroots, Eugenio Finardi e Raphael Gualazzi. Oltre a potenziare le puntate più ‘deboli’, si fa per dire, prima di quelle live con la gara, aumenta dunque il numero complessivo degli appuntamenti tv che sale a 13 settimane di messa in onda, ogni giovedì su Sky Uno.

    Le puntate di Audizioni saranno tre, seguite dagli appassionanti Bootcamp in cui verrà svelato un nuovo meccanismo: “a porte aperte” con migliaia di persona tra gli spalti del Forum di Assago. Oltre alla Audizioni tra Roma, Torino e Bologna, dal 9 ottobre i Bootcamp avranno la Six Chairs Challenge: sei sedie per ogni categoria; sei “posti” che ciascun giudice avrà a disposizione per le Home Visit: per passare il turno non basterà essere stato scelto ad occupare una sedia, ma ogni giudice avrà fino all’ultimo la possibilità di cambiare idea, man mano che proseguono le esibizioni, e fare sedere un altro concorrente.

    24 i concorrenti ammessi agli Home Visit, fino all’ “elezione” del migliore: 20 tappe per cercare il talento, anche grazie alla novità introdotta quest’anno: i producer musicali seguiranno da veri coach la preparazione dei cantanti, il percorso musicale, come la scelta dei brani e gli arrangiamenti. Le puntate live, inoltre, arriveranno in onda dal prossimo 23 ottobre.